rotate-mobile
Attualità Sestola / Strada Provinciale 324

A Sestola riapre la strada provinciale 324 dopo il maltempo dei giorni scorsi

I tecnici della Provincia hanno realizzato un intervento di ripristino della rete paramassi di monte, così da garantire la sicurezza della sede viaria e riaprirla al transito

Ha riaperto al transito questa mattina, giovedì 25 maggio, la strada provinciale 324 tra Sestola e Roncoscaglia, dopo che era stato istituito un senso unico alternato con l’istallazione di barriere tipo New Jersey lo scorso lunedì 22 maggio, a causa del cedimento di alcune barriere paramassi e la conseguente caduta in strada di alcuni detriti.

I tecnici della Provincia hanno realizzato un intervento di ripristino della rete paramassi di monte, così da garantire la sicurezza della sede viaria e riaprirla al transito.

Sempre sulla strada provinciale 324 continua l’interruzione al transito tra Riolunato e Montecreto.

Si transita a senso unico alternato sulla strada provinciale 19 che collega Sassuolo a Prignano, con il traffico regolato da semaforo e dal presidio di volontari 24 ore su 24, in attesa che la situazione meteorologica si stabilizzi e consenta il ripristino completo del versante e del tratto franato.

Si viaggia a senso unico alternato anche sulla strada provinciale 3 Via Giardini in località “la Fontanina” che era stata chiusa da alcuni giorni a causa della caduta di detriti sulla sede viaria.

Disagi anche sulla provinciale 28 a Palagano, sulla 33 a Frassineti, sulla provinciale 31 in località Cà Matta, sulla provinciale 27 a Montese, sulla fondovalle Panaro (provinciale 4) a ponte Samone, sulla provinciale 25 a Zocca, sulla 21 nella zona di San Dalmazio, sulla sp 18 a Puianello, sulla provinciale 20 a Montegibbio e sulla provinciale 486 a Casola di Montefiorino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Sestola riapre la strada provinciale 324 dopo il maltempo dei giorni scorsi

ModenaToday è in caricamento