Domenica, 26 Settembre 2021
Attualità Sassuolo

Parco Ducale di Sassuolo, saranno abbattuti 54 pioppi cipressini

Dal 2 Agosto l’abbattimento, come comunicato dal Comune al Ministero. La Sopreintendenza non si è espressa. Le piane saranno rimpiazzate

Saranno abbattuti a partire dal prossimo 2 agosto 54 pioppi cipressini radicati all'interno del parco Ducale di Sassuolo ed inseriti nella classe di propensione al cedimento "D": grado d'urgenza 1, cioè pericolosi perché a rischio schianto. I lavori proseguiranno fino alla prima settimana di settembre.

“Non avendo ricevuto alcuna comunicazione ostativa da parte della Soprintendenza coinvolta in merito all'intervento di abbattimento - ha affermato il Sindaco di Sassuolo Gian Francesco Menani - abbiamo informato il Ministero dell'avvio dei lavori. La pianificazione degli interventi di abbattimento nei primi giorni di agosto, condivisa con l'Amministrazione, il Direttore del Settore II e il Direttore Tecnico SGP, permetterà di rispettare le Direttive del Parlamento Europeo, che vietano nei mesi compresi tra marzo e luglio (coincidenti con quelli di nidificazione degli uccelli) gli interventi di potatura/abbattimento delle alberature, se non per situazioni di imminente pericolo. Le vacanze estive dovrebbero poi permettere all'impresa di lavorare più celermente e in condizioni di maggior sicurezza, avendo una minor affluenza dei cittadini all'interno dell'area verde: si dovrà intervenire su esemplari con altezza compresa tra i 27,00 mt e i 33,00 mt”.

Successivamente, nella stagione autunnale, tutte le piante abbattute verranno sostituite dalla messa a dimora di nuovi esemplari. “Oltre alla rimozione delle alberature – ha chiarito il Sindaco – è prevista la successiva compensazione, attraverso la piantumazione del medesimo numero di esemplari e della medesima varietà (Populus nigra “Italica”). L'operazione di messa a dimora dovrà essere obbligatoriamente programmata durante la stagione autunnale, non essendo presenti in questo momento le condizioni idonee per poterne garantire un corretto attecchimento.  È inoltre previsto un impianto irriguo a servizio delle nuove alberature che saranno poste a dimora il prossimo autunno/inverno 2021/2022, il costo stimato sarà di circa 25.000 euro”.  

Sempre nell'autunno/inverno 2021/2022 saranno poi pianificati gli interventi di potatura delle restanti alberature (218 pioppi cipressini) poste a margine dei viali perimetrali del parco Ducale (rispettivamente sui fronti Est, Ovest e Sud) e del doppio filare che funge da quinta al pedonale centrale, che da palazzo Ducale traguarda il Casino Caccia del Belvedere, il costo totale dell’operazione è stimato attorno ai 100.000 euro.  

“Come Amministrazione – conclude il Sindaco - pensiamo che garantire la sicurezza ai cittadini sia prioritario rispetto a tutto il resto. Ulteriori 23 pioppi sono sotto osservazione e dovranno essere monitorati costantemente: se qualcuno di questi verrà giudicato pericoloso a malincuore dovrà essere abbattuto sostituendolo con una pianta giovane”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco Ducale di Sassuolo, saranno abbattuti 54 pioppi cipressini

ModenaToday è in caricamento