La solidarietà di Formigine per i bambini Saharawi

Saranno ospitati fino al 21 Luglio a Magreta i nove bambini Saharawi per un progetto sanitario e di accoglienza dell'associazione "Kabara Lagdaf"

Come ogni estate, anche quest’anno sono arrivati a Formigine i nove bambini Saharawi, più l’adulto che li accompagna, che saranno ospitati fino al 21 luglio alle scuole Palmieri di Magreta. Il gruppo, che fa parte di una delegazione di diciotto bambini e due accompagnatori, partecipa a due progetti a cura di "Kabara Lagdaf”, l’associazione che dal 1992 sostiene il diritto all’autodeterminazione del popolo Saharawi.

Oltre all’invio di aiuti umanitari e alla coordinazione dell’adozione a distanza di minori portatori di handicap celiaci infatti, l’associazione si occupa nei mesi estivi dell’accoglienza di bambini provenienti dai campi profughi in Algeria.  Nel loro soggiorno italiano i bambini trovano svago, divertimento e soprattutto cure mediche di qualità, con screening sanitario, accertamenti e cure mediche di ogni tipo. Il soggiorno estivo in Italia segue infatti le prime visite effettuate da personale medico locale nei campi profughi dove essi vivono.

Il progetto sanitario e quello di accoglienza godono del contributo, oltre che del Comune di Formigine, anche della Regione Emilia-Romagna e della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena. Una solidarietà che ribadisce la vicinanza del Comune di Formigine al popolo Saharawi, e in particolare con quello della tendopoli di Edchera.

A salutare in Comune l’arrivo delle delegazione Saharawi a nome di tutta la comunità formiginese, insieme ai volontari di “Kabara Lagdaf”, il sindaco Maria Costi, il vicesindaco Antonietta Vastola e l’assessore alle Politiche Sociali Simona Sarracino. 

   
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni muore dopo il trasporto dall'Ospedale di Sassuolo a Baggiovara, aperta indagine

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Scontro sulla Nazionale per Carpi, morto un automobilista

  • Travolta lungo via Giardini, grave una 52enne soccorsa dall'eliambulanza

  • Scoperto a Modena un deposito di bici rubate, si cercano i proprietari

  • Scontro tra una moto e una bici, due feriti in via Emilia Ovest

Torna su
ModenaToday è in caricamento