menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vignola, accordo per la riqualificazione del parcheggio di via Zenzano e dell’“ex ballo”

Comune e Fondazione sottoscrivono un protocollo d’intesa per la gestione e gli interventi su due aree importanti per l'accesso e il servizio alla rocca

Il Comune di Vignola ha sottoscritto questa settimana con la Fondazione di Vignola un protocollo d’intesa che riguarda la riqualificazione del parcheggio di via Zenzano e la cessione dell’area dell’“ex ballo”.

Nello specifico, sulla base dell’atto sottoscritto, la Fondazione si impegna, con una spesa di 80.000 euro, alla riqualificazione del sopra citato parcheggio di via Zenzano, che si trova proprio a pochi metri dalla rocca ed è spesso usufruito per gli eventi che si svolgono al castello o per recarsi in centro storico. Il Comune, da parte sua, si impegna a cedere alla Fondazione di Vignola, in proprietà o concessione gratuita, rinnovabile alla scadenza, l’area del cosiddetto “ex ballo”, in via Ponte Muratori e adiacente alla rocca, “al fine di consentire un più efficace ed efficiente utilizzo – si legge nell’atto sottoscritto dalle parti – a servizio del monumento storico.

La Fondazione di Vignola si impegna altresì a destinare tale area “a verde pubblico attrezzato ovvero ad ogni altra destinazione che riterrà, in condivisione con l’amministrazione pubblica, più opportuna e funzionale in conformità alle prescrizioni tracciate dalla Soprintendenza ed ai vigenti atti di pianificazione urbanistica”.

Il Comune di Vignola ha chiesto massima priorità alla riqualificazione del parcheggio di via Zenzano. Nel citato protocollo d’intesa si legge infatti: “…è interesse delle parti, specificamente Comune e Fondazione di Vignola, dare corso nel minor tempo occorrente alle opere di riqualificazione delle aree del parcheggio adiacente…via Zenzano e dell’area verde adiacente al castello, secondo il progetto denominato “Un progetto per la città storica” elaborato su commissione della Fondazione di Vignola dall’Arch. Vincenzo Vandelli e dell’Ing. Roberto Luppi, depositato agli Uffici del Comune di Vignola in data 25 febbraio 2019…”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento