rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Attualità Medolla

Al parco di via Genova arrivano i giochi inclusivi

Entrambi i giochi, accessibili a tutti i bambini, indipendentemente dalla presenza o meno di disabilità, sono stati finanziati grazie alla quota del Fondo nazionale per l’inclusione delle persone con disabilità destinata dalla Regione Emilia-Romagna ai Comuni dell’Area Nord, per un totale di 35.200 euro

Al parco pubblico di via Genova, a Medolla, sono stati installati due nuovi giochi inclusivi, un pannello con il gioco del tris e un gioco per la stimolazione sonora e delle abilità sensomotorie.

Entrambi i giochi, accessibili a tutti i bambini, indipendentemente dalla presenza o meno di disabilità, sono stati finanziati grazie alla quota del Fondo nazionale per l’inclusione delle persone con disabilità destinata dalla Regione Emilia-Romagna ai Comuni dell’Area Nord, per un totale di 35.200 euro.

“Una comunità che voglia dirsi tale – commenta la vicesindaca Graziella Zacchini, che ha tra le sue deleghe anche quella a Disabilità e Inclusione – ha il dovere di creare condizioni in cui le diversità non vengono annullate, ma accettate, a maggior ragione quando parliamo di bambini e di garantire uno dei loro diritti fondamentali, quello di poter giocare serenamente insieme, senza barriere o divisioni. Sono convinta che interventi di questo tipo negli spazi pubblici riescano a veicolare messaggi fondamentali in modo indiretto, e quindi particolarmente efficace”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al parco di via Genova arrivano i giochi inclusivi

ModenaToday è in caricamento