menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Concordia, annullata la Fiera d'Ognissanti: "Impossibile mantenere distanziamento"

L'annuncio del sindaco Prandini dopo che sono state valutate le condizioni di sicurezza dell'evento, sempre molto partecipato

Con enorme rammarico il sindaco Luca Prandini e la giunta comunicano la decisione di annullare la Fiera d’Ognissanti in programma per sabato 31 ottobre e domenica 1 novembre 2020. "L’aggravarsi della pandemia ci ha indotto a ritenere che non ci fossero più le condizioni per svolgere un evento di simile portata, che richiama nel centro storico di Concordia almeno 20mila persone e oltre 200 operatori commerciali, e che per sua natura induce la comunità ad incontrarsi e a vivere la Fiera come un momento di socialità".

"Da inizio settembre si è lavorato con grande determinazione affinché la Fiera potesse svolgersi nel rispetto delle norme anti Covid, e la macchina organizzativa era già pronta per ospitare l’evento più atteso dai concordiesi - spiega l'amministrazione in una nota - Ma siamo consapevoli dell’impossibilità da parte dei visitatori di mantenere nelle vie del centro il distanziamento interpersonale di almeno un metro ed evitare situazioni di assembramento a rischio contagio.

"Ciascuno di noi è chiamato a fare la propria parte fino in fondo per affrontare la pandemia, l’amministrazione comunale lo ha dimostrato in questi mesi in cui ha assunto provvedimenti economici straordinari e promosso eventi in sicurezza, e lo fa anche adesso con questa decisione sofferta, ma necessaria a maggior tutela della salute delle persone", aggiunge Prandini..

"Ringraziamo gli operatori mercatali e le associazioni di volontariato che anche quest’anno erano pronte a partecipare alla Fiera dimostrando il loro legame con Concordia. A loro diamo appuntamento all’edizione 2021 quando realizzeremo una Fiera ancora più bella e coinvolgente. Ringraziamo tutti coloro che fino ad oggi hanno lavorato per poter realizzare questo evento, nella consapevolezza della emergenza che stiamo tutti vivendo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ufficiale, l'Emilia-Romagna torna in zona arancione da lunedì

Attualità

Zona arancione, cosa cambia da lunedì 12 aprile a Modena

Attualità

Focolaio covid all'Ospedale di Sassuolo, positivi 15 pazienti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento