rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Attualità Villanova

A Villanova di Modena potrà aprire un dispensario farmaceutico

Avviato l’iter, la gestione affidata alla farmacia più vicina. Prevista nella frazione anche un totem Face to face e uno Sportello sociale condiviso con Lesignana e Ganaceto

Nella frazione di Villanova, dove non è presente una farmacia, potrà aprire un dispensario farmaceutico, un punto cioè di approvvigionamento di medicinali a disposizione della popolazione in determinati giorni e orari.

Nei giorni scorsi, su proposta dell’assessora ai Servizi sociali Roberta Pinelli, la Giunta comunale ha deliberato di attivare l’iter e, giunto il parere favorevole dell’Ausl-Servizio Farmaceutico, si procederà ora agli atti per l’istituzione del dispensario che sarà gestito da una farmacia autorizzata.

Nella frazione di Villanova, come risulta dalla Relazione tecnica allegata alla delibera, sussistono infatti condizioni e requisiti, previsti dalle norme regionali per l’istituzione di dispensari farmaceutici laddove se ne ravvisi l’opportunità e l’esigenza, cioè nel caso si rilevino difficoltà da parte della popolazione nell’approvvigionamento di medicinali. A Villanova è, in effetti presente un ambulatorio medico ma non una farmacia; la più vicina, a più di due chilometri di distanza (considerando come punto di riferimento la Polisportiva 4 Ville nei pressi della quale si trova anche l’ambulatorio medico), è quella di Lesignana con cui però la frazione di Villanova non è collegata da ciclabile e da servizi di trasporto pubblico. Le alternative meno distanti per la popolazione della frazione (1.900 abitanti di cui il 22,7 per cento con età oltre i 60 anni) sono la farmacia Madonnina (a oltre 5 chilometri di distanza) o quella di Modena Ovest (a circa 6 chilometri). Le norme regionali stabiliscono che la gestione del dispensario farmaceutico sia affidato al titolare della farmacia più vicina o, in caso di rinuncia, ai titolari delle farmacie limitrofe che si susseguono in ordine di distanza. Una volta individuati i locali e chiesta l’autorizzazione, la gestione del dispensario potrà quindi essere affidata alla farmacia di Lesignana.

Nella frazione di Villanova, presso il Net Garage situato nei locali della Polisportiva 4 Ville, è anche prevista l’attivazione di un totem Face to face, analogo a quello da poco aperto in città nel Quartiere 3, che permetterà ai cittadini di dialogare con il personale dell’Urp o contattare gli operatori del Centro per le famiglie per informazioni in ambito educativo, scolastico, sanitario, economico e culturale.

A servizio delle frazioni di Lesignana, Ganaceto e Villanova, il settore Servizi sociali sta inoltre predisponendo l’attivazione di uno Sportello sociale con la presenza di un operatore in grado di fornire informazioni, indirizzare gli utenti verso servizi od opportunità, raccogliere domande, svolgendo quindi alcune delle funzioni proprie dei Poli sociali. Lo Sportello sociale ruoterà tra le tre frazioni garantendo quindi la presenza in ciascuna di esse in determinati giorni e orari della settimana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Villanova di Modena potrà aprire un dispensario farmaceutico

ModenaToday è in caricamento