Bambini 0-6 anni, a Modena riaprono anche ludoteche e laboratori

Dal Triva al Barchetta, da Momo a Strapapera: occasioni di gioco e di relazione tra bambini e genitori in ambienti accoglienti. E quest’anno arriva anche il Brucaliffo

Dopo la riapertura di nidi e scuole d’infanzia, avvenuta già a inizio settembre, lunedì 21 settembre riaprono anche i Centri per Bambini e Genitori 0/6 anni e gli altri Servizi Integrativi del Comune di Modena. A riprendere l’attività, nel rispetto delle norme anti Covid in vigore, non sono solo i Centri Bambini e Genitori in funzione ai Poli Triva e Barchetta, Primo Incontro e i laboratori per i bimbi più grandi, Sognalibro e la Ludoteca Strapapera. Ai servizi ormai ben noti ai genitori si aggiungono due proposte in più per il sabato mattina: due ulteriori Centri Bambini e Genitori al Polo Barchetta e alla Ludoteca Strapapera.

I Centri Bambini e Genitori offrono un ambiente accogliente in cui mamma o papà possono liberarsi dalla quotidianità e costruire modalità diverse di stare con il proprio figlio, lasciando spazio soprattutto al gioco e alla relazione. Liberarsi anche per poco dalla complessità della vita domestica è occasione per riscoprire che la relazione con il figlio può diventare semplicemente il piacere di stare insieme.

Tutte le mattine i Centri Bambini e Genitori sono attivi presso: Polo Barchetta (con Stregatto rivolto ai bambini da 1 a 3 anni e Primo Incontro rivolto ai bambini da 0 a 1 anno; Polo Triva (con Bianconiglio per i bimbi da 1 a 3 anni e Primo Incontro per quelli da 0 a 1 anno); Centro Infanzia Momo (per la fascia 1-3 anni il martedì, giovedì e venerdì) e la Ludoteca Strapapera (martedì e giovedì per i bambini da 1 a 3 anni).

Riprendono anche i Servizi integrativi del pomeriggio, che vedono a fianco della formula Centro Bambini e Genitori anche le proposte di Laboratorio e Ludoteca per i bambini più grandi. Al Polo Triva il Sognalibro offre Storie in Valigia (martedì e mercoledì per bimbi da 3 a 6 anni) e Arte tra le Pagine (il venerdì per bambini da 6 a 13 anni). Il Centro Infanzia Momo organizza laboratori per bambini da 6 a 13 anni da martedì a sabato e lo fa anche la Ludoteca Strapapera (lunedì, mercoledì e venerdì per la fascia da 6 a 11 anni; martedì e giovedì per quella da 11 a 17 anni)

Infine, il sabato mattina saranno in funzione due nuovi servizi: il Centro Bambini e Genitori Brucaliffo per bambini dai 2 ai 4 anni che prende il via al Polo Barchetta il 3 ottobre e il Centro Bambini e Genitori per bambini dai 3 ai 5 anni alla Ludoteca Strapapera.

Tutti i Servizi integrativi sono gratuiti e vi accede previa iscrizione e prenotazione nel rispetto delle nuove regole di sicurezza dettate dall’attuale contesto sanitario. Programmi, indirizzi, giorni e orari di apertura, oltre ai riferimenti telefonici per prenotare sono consultabili sul sito del settore Istruzione (www.comune.modnea.it/istruzione/rete-dei-servizi-integrativi).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna in zona gialla da domenica: Bonaccini: "No al coprifuoco natalizio"

  • Dpcm Natale 2020, approvato il decreto che vieta gli spostamenti tra regioni e comuni

  • Coronavirus. In regione il 13,8% dei tamponi è positivo. Modena resta la peggiore per nuovi contagi

  • Covid a Modena: scendono rispetto a ieri i nuovi casi. Ancora 11 i decessi

  • Conferma dal Ministero, l'Emilia-Romagna torna in "zona gialla"

  • Coronavirus, risalgono i numeri in regione. A Modena quasi 500 casi

Torna su
ModenaToday è in caricamento