Riaprono a pieno regime le biblioteche, niente più prestiti su appuntamento

Da lunedì 3 agosto si possono cercare i libri in autonomia senza necessità di appuntamento nel rispetto delle misure sanitarie con mascherina e distanziamento. Ingressi contingentati

Con la riapertura contingentata all’utenza della ricerca libera dei libri e degli altri documenti a scaffale, le Biblioteche comunali di Modena compiono un nuovo passo nella graduale ripresa in sicurezza del servizio. Da lunedì 3 agosto, infatti, il pubblico potrà accedere sempre in osservanza dei decreti anti Covid con mascherina, igiene delle mani e distanziamento, ma senza necessità di appuntamento. Si potrà fare alla Delfini in corso Canalgrande, alla Crocetta in largo Pucci e alla Giardino in via Marie Curie, mentre la Poletti a Palazzo dei Musei, chiusa in agosto, riaprirà in settembre. Il prestito su prenotazione resta attivo solo alla Rotonda in via Casalegno.

Dunque, per entrare in biblioteca e scegliere libri, cd e dvd a scaffale e registrarne il prestito con le postazioni selfcheck, non sarà obbligatorio fissare un appuntamento. Nelle biblioteche si potrà, inoltre, contare sull’aiuto di operatori disponibili.

Resta il contingentamento: non possono entrare in biblioteca alla Delfini più di 164 persone per volta, delle quali 74 nei posti studio prenotabili e 90 per l’accesso agli scaffali. Raggiunto il numero massimo di presenze, per entrare si deve aspettare che qualcuno esca. Inoltre, al momento non è ancora possibile sostare nelle sale: scelto ciò che interessa e registrato il prestito, si deve uscire per lasciare spazio agli altri.

I numeri precisi degli accessi possibili direttamente a scaffale per Crocetta e Giardino saranno comunicati dopo il sopralluogo tecnico che si svolgerà nei prossimi giorni.

Per studiare in biblioteca nei posti disponibili è invece ancora necessario prenotare sul sito BiblioMo (www.bibliomo.it), le postazioni studio sono riservate agli studenti.

Non è ancora possibile restare in biblioteca per leggere quotidiani e riviste, guardare film o ascoltare musica, navigare in internet.

Lo spazio Bebè resta ancora chiuso a Crocetta, Giardino e anche in Delfini, dove sono in corso lavori per i quali la Sala Pollicino non è temporaneamente accessibile, ma si possono chiedere i libri alle bibliotecarie. Alla Delfini, per prenotare i posti studio riservati ai ragazzi fino a 14 anni si deve telefonare allo 059 2032940.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chi ha libri da riconsegnare può lasciarli nei box esterni oppure può restituirli con l'autoprestito per ottenere la ricevuta. Tutte le informazioni e notizie aggiornate sulle biblioteche si trovano sul sito web (www.comune.modena.it/biblioteche).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid. Studenti positivi in quattro scuole di Modena e in una di Carpi

  • Focolaio in un bar di Carpi, l'Ausl invita gli avventori a fare il tampone

  • Altri quattro casi nelle scuole. Classi in isolamento a Modena, Carpi e Castelfranco

  • Castelvetro, ciclista di 27 anni esce di strada e perde la vita in via Bionda

  • Vintage e Second Hand | 4 negozi di pezzi d'abbigliamento unici e pregiati a Modena

  • Covid, positività in 13 scuole modenesi. Nuovo caso al "Fermi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento