Canile, confermata la gestione per la Cooperativa Caleidos per tre anni

Alla Casa di cura Bertani Bianconi affidato il servizio veterinario

Si è conclusa la procedura per l’assegnazione della gestione del Canile intercomunale di Modena con la proposta di aggiudicazione alla cooperativa sociale Caleidos, mentre i servizi veterinari sono stati affidati alla Casa di cura Bertani Bianconi. Entrambe le aggiudicazioni diverranno definitive una volta terminate le verifiche amministrative in corso.

Il nuovo affidamento alla cooperativa Caleidos, attuale gestore della struttura di via Nonantolana, durerà per tre anni a partire da luglio, con possibilità di rinnovo per ulteriori due anni (per un valore complessivo di circa un milione di euro). Il gestore, anche attraverso convenzioni con una o più associazioni di volontariato, dovrà svolgere attività di recupero, custodia, cura e sostentamento dei cani ospitati dalla struttura e promuovere iniziative per favorire le adozioni.

I servizi veterinari, assegnati anche in questo caso per tre anni con possibilità di rinnovo per altri due (per un valore complessivo di 274 mila euro), prevedono l’assistenza sanitaria continuativa, interventi terapeutici e somministrazione di farmaci, in integrazione con il servizio istituzionale svolto dall’Azienda Usl. L’equipe veterinaria opererà in modo indipendente dal gestore della struttura e dovrà garantire il servizio h24 per tutti i giorni dell’anno, assicurando gli interventi anche in caso di urgenza.

Entrambi i servizi sono stati affidati attraverso una procedura aperta secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna in zona gialla da domenica: Bonaccini: "No al coprifuoco natalizio"

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

  • Coronavirus, scendono i casi attivi e i ricoveri in regione. Modena conferma il calo

  • Coronavirus. In regione il 13,8% dei tamponi è positivo. Modena resta la peggiore per nuovi contagi

Torna su
ModenaToday è in caricamento