Apre la sede della Fondazione Hospice Modena, ok al progetto di Villa Montecuccoli

Un primo sì dalla Soprintendenza sul restauro e la rifunzionalizzazione di Villa Montecuccoli, che prevede un importante finanziamento pubblico

Anche se appare difficile in questo periodo di grave crisi sanitaria, economica e sociale, guardare al futuro significa portare avanti i progetti che rafforzano le difese della nostra comunità, in particolare delle persone più fragili. L’attuale emergenza sanitaria evidenzia infatti ancor più le criticità dell’assistenza ai pazienti con malattie irreversibili e del fine-vita. Le morti da coronavirus hanno tutte in comune la dolorosa solitudine dei pazienti e delle loro famiglie.

“Per questo, anche se le iniziative finora condotte all’insegna di una grande partecipazione sono inevitabilmente ferme – sottolinea il Presidente della Fondazione Gabriele Luppi – continuiamo a lavorare per realizzare l’Hospice Territoriale di Modena a Villa Montecuccoli di Baggiovara. ”

“Un’altra caratteristica che ricorderemo di questa emergenza – aggiunge il Sindaco di Modena Giancarlo Muzzarelli - è la grande solidarietà che i Modenesi hanno saputo mettere in campo; la stessa che non è mai venuta meno per i progetti più sentiti dai nostri cittadini, anche nei momenti più difficili”.

II primo compleanno della Fondazione, oggi 21 maggio 2020, è anche l’occasione per ricordare Cristina Pivetti nel terzo anniversario della scomparsa e ringraziare i genitori che con generosità hanno sostenuto la nascita della Fondazione e consentito oggi l’apertura di una sede operativa in via Vignolese 281, punto di riferimento per tutte le attività del progetto hospice, aperto per informazioni e modalità d'aiuto ai cittadini.

Con la prima fondamentale autorizzazione alla ristrutturazione di Villa Montecuccoli a Baggiovara da parte della Sovrintendenza di Bologna, sulla base del progetto di restauro realizzato “pro bono” dall’architetto Francesco Gentilini, si è compiuto in questi mesi un passo decisivo per la concretizzazione dell’iniziativa, per la quale è stato accordato un rilevante finanziamento pubblico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Coronavirus, scendono i casi attivi e i ricoveri in regione. Modena conferma il calo

Torna su
ModenaToday è in caricamento