rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Attualità

ASEOP vicino ai bambini ricoverati grazie all’Istituto Comprensivo di San Prospero e a Babbi Natale Motociclisti

Oggi, antivigilia di Natale i Babbi Natale Motociclisti sono arrivati con sei moto e un furgone portando regali a tutti i piccoli ricoverati

 ASEOP, l’Associazione per il Sostegno dell’oncoematologia Pediatrica vicina ai bambini ricoverati al Policlinico durante le feste. Oggi, antivigilia di Natale i Babbi Natale Motociclisti sono arrivati con sei moto e un furgone portando regali a tutti i piccoli ricoverati. Il 16 dicembre scorso, invece, è stata la volta di una delegazione di insegnanti e rappresentanti dei genitori dell'Istituto Comprensivo di San Prospero, che hanno donato libri per i piccoli degenti oltre che una speciale "scatola rossa", che contiene tutti i desideri. 

I donatori sono stati accolti dal personale del reparto, guidato dal prof. Lorenzo Iughetti, Direttore del Dipartimento Materno Infantile e dalla coordinatrice Maria Cifuni. Con loro, tra gli altri, il dottor Giovanni Palazzi, oncologo pediatrico. 

"A nome mio e del consiglio direttivo, ringrazio sentitamente tutti coloro che, in occasione di questo Natale, hanno deciso di essere vicini ai nostri bambini e alle loro famiglie regalando un sorriso a quanti dovranno trascorrere le feste in ospedale" ha commentato il presidente di ASEOP Erio Bagni.

SanProspero

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ASEOP vicino ai bambini ricoverati grazie all’Istituto Comprensivo di San Prospero e a Babbi Natale Motociclisti

ModenaToday è in caricamento