rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Attualità

Il progetto ‘AttivaMenteSport’ si estende a tutto il Distretto Ceramico

Dalla Fondazione di Modena un contributo per le visite mediche di idoneità degli atleti agonisti

Nel distretto ceramico continua a crescere e a consolidarsi il progetto ‘AttivaMenteSport’, tuttora in corso per il secondo anno consecutivo, finalizzato alla diffusione di sani stili vita e al monitoraggio sul benessere fisico. Il nuovo Progetto, di cui è capofila il Comune di Maranello, avrà un partenariato esteso a tutto il Distretto Ceramico, poiché insieme ai Comuni di Fiorano Modenese e Formigine ci sarà anche il Comune Sassuolo, oltre ad essere confermata la qualificata collaborazione con Med-Ex Srl. Grazie ad un contributo di oltre 90mila euro stanziato dalla Fondazione di Modena, che nei giorni scorsi ha pubblicato la graduatoria dei 38 progetti ammessi dal bando Personae 2022, premiando la qualità della proposta presentata dal Comune di Maranello, l’obiettivo principale del Progetto, che si svilupperà nel biennio tra il 2023 e il 2024, è l'inclusione sociale e la prevenzione sanitaria attraverso la pratica sportiva, rivolto principalmente alla popolazione giovanile, con particolare attenzione a coloro che si trovano in condizione di fragilità (socio-economica e psico-fisica).

“Gli obiettivi innovativi del progetto - spiega Mariaelena Mililli, Vicesindaca e Assessora allo Sport di Maranello - convergono sul concetto che lo sport debba essere un diritto di tutti e accessibile a tutti. Per questo sono stati pensati e rafforzati i progetti ‘Post Sport’ e ‘Tutti in campo’, che cercano di promuovere una cultura sportiva diffusa e inclusiva: il primo tra i gli alunni delle elementari come alternativa sportiva al post scuola tradizionale, il secondo attraverso un contributo economico alle famiglie dei giovani atleti. E sono altrettanto importanti le iniziative che organizzeremo sull’Orientamento sportivo e sulla figura dell’Educatore sportivo, che affiancano e supportano famiglie ed allenatori nella scelta della disciplina sportiva”.

‘AttivaMenteSport’ continuerà ad essere focalizzato sulla prevenzione: dal prossimo anno si vuole ampliare ulteriormente l’esperienza condotta nelle ultime 2 stagioni sportive delle visite medico sportive per gli atleti agonisti maggiorenni, attraverso visite di screening a prezzi calmierati o gratuiti per le situazioni di fragilità presso un hub ambulatoriale specifico situato a Maranello. Il tutto affiancato da sessioni informative e di formazione su temi e problematiche nel campo dello sport e della salute, rivolte a specifici target.

Inoltre, grazie a questa esperienza prenderà forma anche l’Osservatorio Salute del Distretto Ceramico, che fornirà nuovi strumenti di analisi e di valutazione utili a definire strategie e azioni per la salute.

Il team di progetto, costituito dai 4 Comuni di pianura del Distretto Ceramico, coinvolgerà direttamente anche la rete dell’associazionismo dilettantistico sportivo che opera nei territori e Med-Ex srl, prima azienda certificata in Italia nel settore ‘Progettazione, implementazione, gestione ed erogazione di servizi di Corporate Wellness & Well-being, Healthcare, Medicina dello sport, prescrizione di esercizio fisico e prevenzione primaria (certificazione Bureau Veritas ISO - 9001)’.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il progetto ‘AttivaMenteSport’ si estende a tutto il Distretto Ceramico

ModenaToday è in caricamento