Attualità

Un nuovo sistema più rapido e preciso, si riaccendono i Tutor in autostrada

L'esodo del prossimo weekend estivo sarà il primo con i nuovi strumenti attivi lungo le principali tratte autostradali, compresa l'Autosole

Novità sulle principali tratte autostradali italiane per quanto riguarda i sistemi Tutor. Erano stati spenti a fine maggio per questioni legati al brevetto, ma da venerdì verranno "riaccesi" domani, venerdì 27 luglio. Da quanto si apprende i nuovi modelli, Sicve Pm, saranno più precisi, con una nuova tecnologia per il riconoscimento della targa. I nuovi tutor sono stati installati negli stessi punti. Dunque lo "switch on" riguarderà i segmenti più trafficati, ma in seguito saranno installati su tutta la rete.

Posizioni strategiche

L’attivazione riguarda la A1 Milano-Napoli compresa la variante di valico, la A10 Genova-Ventimiglia, la A14 Adriatica Bologna-Taranto, la A16 Napoli-Canosa, la A24 Roma-Teramo e la A25 Torano-Pescara. La gestione del sistema di rilevamento, va ricordato, è di competenza della Polizia Stradale.

La storia del brevetto "copiato"

Autostrade per l'Italia era stata condannata a rimuovere e distruggere tutti i Tutor esistenti sulla rete autostradale, dopo che il giudice aveva riconosciuto una piccola azienda di Greve in Chianti, la Craft, come titolare del brevetto del sistema di controllo della velocità. Autostrade per l'Italia aveva replicato in un primo momento specificando che il Tutor non sarebbe stato rimosso ma sostituito immediatamente con un altro sistema. 

Come funzionano

Il nuovo sistema aggiunge pure alcune novità. Il rilevamento avviene tra due portali distanziati a circa 10-25 km. All’ingresso del veicolo, le spire nell'asfalto comunicano alla telecamera l’ingresso fotografando numerosi dati (se si tratta di un'auto, un tir, un autobus o un motociclo) e l'orario di passaggio. Stessa cosa per l’uscita. Viene scattata una foto con il rilevamento dell'ora e l’elaborazione dei dati: se la velocità media è del 5% superiore al limite il conducente viene multato altrimenti la foto viene cestinata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un nuovo sistema più rapido e preciso, si riaccendono i Tutor in autostrada

ModenaToday è in caricamento