menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emergenza. Una nuova automedica per il 118 del Frignano

Il mezzo di soccorso, una jeep 4x4 donata da Mirage, può raggiungere i luoghi più impervi, anche in condizioni meteo avverse. Il ringraziamento dell’Ausl

Un mezzo di soccorso all’avanguardia per l’Azienda USL di Modena, a servizio del Distretto Sanitario di Pavullo. È stata inaugurata ieri, 22 settembre, la nuova automedica, una jeep 4x4, donata da Mirage (Gruppo Concorde) per la postazione del Servizio di Emergenza Territoriale-118 presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Pavullo. Il gesto di sostegno e supporto alla sanità del territorio è maturato durante l’emergenza Covid, a favore della comunità del Frignano. L’automedica, che va a sostituire il mezzo usato negli ultimi anni, vanta sistemi di sicurezza di ultima generazione che permettono di raggiungere anche i luoghi più impervi dove occorre una medicalizzazione, anche con condizioni meteo avverse.

“Voglio esprimere un grande ringraziamento - dichiara Gabriele Romani, Direttore sanitario dell’Ospedale di Pavullo - verso i donatori che anche questa volta hanno dimostrato quanto sia importante il legame tra il nostro ospedale e le aziende del territorio”.

L’equipaggio dell’automedica di Pavullo, formato da medico e infermiere, ha svolto nel 2019 circa 200 interventi, di cui il 70% in codice rosso, fornendo supporto ai mezzi del 118 e del volontariato (Cri, Anpas e Misericordia) distribuiti sul territorio del Frignano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 1.151 nuovi positivi in regione. Modena prima provincia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento