rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Attualità San Felice sul Panaro / Via Perossaro

San Felice omaggia la storica azienda Del Monte: tutti gli appuntamenti

Inaugurazione sabato 14 maggio con la presentazione del libro "L'uomo Del Monte ha detto sì. Storia di un'impresa a San Felice sul Panaro" e la visione del docufilm "Noi che lavoravamo alla Del Monte". Visitabili anche diverse mostre fotografiche e di oggettistica industriale dell'epoca

Sabato 14 maggio San Felice sul Panaro renderà omaggio ad una delle aziende che maggiormente contribuirono, a partire dagli anni '60, al benessere e alla crescita industriale del territorio della bassa modenese. Un'azienda che permise a centinaia di famiglie di mantenere le radici ben salde sul suolo sanfeliciano, donando loro opportunità lavorative e stabilità. Stiamo parlando della Del Monte, azienda agroalimentare tra le più importanti della storia contemporanea mondiale, e del primo stabilimento realizzato dagli americani di California Packing corporation in Europa, ubicato proprio a San Felice sul Panaro.

Nella giornata di sabato, presso l'ex stabilimento Del Monte di via Perossaro 10, diversi gli appuntamenti in programma dedicati alla storia del celebre marchio. In primis, la presentazione del libro "L'uomo Del Monte ha detto sì. Storia di un'impresa a San Felice sul Panaro", curato da Davide Calanca ed edito da Edizioni Minerva. A seguire sarà presentato il docufilm del regista Paolo Galassi (Firmament Pictures) intitolato "Noi che lavoravamo alla Del Monte", mentre saranno fruibili una mostra di cimeli e oggettistica industriale del tempo a cura di Alberto Terrieri e quattro mostre fotografiche curate da Roberto Gatti, che è al tempo stesso organizzatore dell’evento, Vanni Monelli, Raffaella Pola e Maurizio Braghiroli. Le mostre si potranno visitare, oltre che all'inaugurazione di sabato, domenica 15, sabato 21 e domenica 22 maggio dalle ore 10 alle 12.30 e dalle ore 15.30 alle 19.

del monte azienda evento-2

La Del Monte e San Felice sul Panaro

Da multinazionale antesignana di comportamenti non ancora del tutto assimilati da tante realtà estere oggi presenti sul territorio, Del Monte ha elargito fondi per lo sport locale e per molte iniziative a sostegno del tempo libero dei sanfeliciani: è sempre stata profondamente radicata sul territorio e questo i sanfeliciani lo ricordano benissimo, con una sorta di reverenza. Ha promosso la costruzione di abitazioni per i dipendenti; ha permesso la costituzione di un indotto molto importante che si è sviluppato fino ai giorni nostri; ha consentito a molti di farsi una vita senza migrare altrove e rimanere nella terra in cui sono nati. Ha costruito il più grande depuratore industriale d'Europa in favore della sostenibilità ambientale, quando molti altri, all’epoca come oggi ancora, sono soliti sversare i reflui nelle acque superficiali o in mare. La sirena di Del Monte ha suonato dal 1945 (quanto ancora lo stabilimento era Fruttabella) fino al 2006. Se lo ricordano tutti coloro che qui sono nati: faceva da contraltare alle campane della chiesa parrocchiale e scandiva le giornate dei lavoratori e dei sanfeliciani. Gli americani di Del Monte scelsero San Felice nel 1961, dopo un'estenuante ricerca di due anni in quattro Stati dell'Europa occidentale, per i motivi che ancora oggi rendono appetibile il sito sanfeliciano, seppur limitato dalla chiusura del 2006 e dal terremoto del 2012, e che sono descritti nel libro che verrà presentato. Fu un italiano di Roma, tuttora in vita, e non gli americani, a causare i danni che portarono alla chiusura dello stabilimento.

Grazie al generoso aiuto di tanti ex dipendenti dello stabilimento, vengono qui indagate le ragioni delle scelte operate, a partire da quella fondativa, e si offre una sintetica panoramica di quelle che furono le strategie del management estero calate sul territorio, a beneficio di una piccola comunità paesana e di una vasta area agricola circostante, in molti casi antesignane e anticipatrici di comportamenti ancor oggi non comuni tra le multinazionali che possiedono siti produttivi in Italia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Felice omaggia la storica azienda Del Monte: tutti gli appuntamenti

ModenaToday è in caricamento