rotate-mobile
Attualità

A Bambini e anziani 3 mila uova di Pasqua grazie all'Associazione Regina Elena

L’associazione, che festeggia i 30 anni a Modena, ha consegnato al sindaco Muzzarelli i doni destinati alle strutture del territorio e a diverse parrocchie

“Si rinnova una tradizione che grazie alla generosità dell'Associazione Regina Elena dona un sorriso e un momento di gusto a bambini e anziani”. Lo ha affermato il sindaco Gian Carlo Muzzarelli intervenendo in occasione della consegna di uova di cioccolato da parte dell’Associazione Internazionale Regina Elena odv, che festeggia quest’anno 30 anni di attività a Modena. I presenti pasquali saranno donati agli anziani e ai bambini accolti nelle strutture comunali di Modena e dei Comuni montani e in diverse parrocchie modenesi.

La consegna delle uova, tre mila in tutto, è avvenuta nella mattinata di oggi, sabato 16 marzo, in un incontro in piazza Grande, rinnovando per il 26esimo anno un gesto di solidarietà divenuto ormai tradizione che riguarda anche il dono di panettoni e pandori per Natale. Oltre al sindaco Muzzarelli, che ha parlato dell’importanza di “non lasciare indietro chi è solo e ha bisogno, soprattutto quando si avvicinano feste tradizionali”, erano presenti alcuni rappresentanti dell’associazione presieduta dal piemontese Ilario Bortolan, ovvero il delegato nazionale, Paolo Salerno, i dirigenti emiliani Valerio Biagioni, Deanna Gabrielli e Sauro Paciotti, la famiglia di Maria Grazia Badiali, a lungo figura di riferimento dell’associazione Regina Elena.

L’associazione, che ha festeggiato 38 anni di attività, di cui 30 a Modena, opera in 56 paesi occupandosi di beneficenza e promuovendo l’educazione, la cultura, la tutela dell’ambiente e del patrimonio e la pace.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Bambini e anziani 3 mila uova di Pasqua grazie all'Associazione Regina Elena

ModenaToday è in caricamento