Solidarietà e cure mediche, accolti 19 bambini dei villaggi intorno a Chernobyl

A 33 anni dal disastro nucleare la solidarietà è ancora viva. Coinvolte ben 222 famiglie nel progetto di ospitalità

Sono arrivati lunedì 1 luglio i 19 bambini bielorussi ospiti delle famiglie dell’Associazione Chernobyl di Maranello, Fiorano e Formigine per un mese di risanamento e visite mediche. Il gruppo di bambini, 11 femmine e 8 maschi tutti dai 7 agli 11 anni, è accompagnato da un interprete bielorusso e rimarrà fino al 2 agosto, data prevista per il rientro nel loro Paese.

I bambini provengono tutti dai villaggi della provincia di Braghin, Regione di Gomel, una delle più contaminate dal disastro nucleare di Chernobyl.

L’Associazione Chernobyl ringrazia tutti quanti collaboreranno alla riuscita del Progetto Accoglienza 2019, le famiglie ospitanti che accoglieranno nelle loro case i bambini, tutte le associazioni, gli enti locali, i volontari che gestiranno il centro estivo e le singole persone che hanno dato la loro disponibilità per far passare un mese sereno a questi bambini. Sono state ben 222 le famiglie che in questi anni hanno aperto le porte delle loro case a questi bambini.

Con questi 19 bambini l’Associazione arriva a i 442 bambini accolti in oltre vent’anni di Progetto Chernobyl, un piccolo grande traguardo per il quale dobbiamo ringraziare tantissime persone, tante realtà associative e gli Enti Locali del territorio che non ci hanno mai fatto mancare il sostegno.

Il mese si è aperto con la visita pediatrica e l’elettrocardiogramma, eseguiti presso l’Avis di Formigine e con un pranzo collettivo offerto dalla Bottega della Pasta di Formigine e dall’Associazione “Gli Zingari del Tabarro” sempre di Formigine che ringraziamo tantissimo per la grande collaborazione e disponibilità.

In mattinata anche la visita al Municipio di Formigine accolti dal Sindaco Maria Costi e dall’intera Amministrazione Comunale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto a soli 37 anni Giuseppe Loschi, medico del Modena Fc

  • Carambola fra quattro auto in via Giardini a Formigine, grave un'anziana

  • Sospetto caso di Dengue, disinfestazioni in tre aree della città

  • Il ladro finisce in carcere e ringrazia i carabinieri che comprano i pannolini per il figlio

  • Gravi incidenti in sequenza, martedì nero sullo snodo autostradale di Modena

  • Prevenzione dell’ictus, la Chirurgia Vascolare di Baggiovara introduce una nuova variante

Torna su
ModenaToday è in caricamento