Richiedenti asilo, tre bandi differenziati per l'accoglienza modenese

La Prefettura cerca nuove soluzione e intanto proroga fino a novembre l'attuale gestione del servizio. Budget differenziati a seconda delle strutture

Sono stati pubblicati dalla Prefettura di Modena - online nella sezione “Servizio accoglienza protezione internazionale anni 2019-2021” - gli Avvisi pubblici per l’avvio di procedure negoziate per l’affidamento del servizio di accoglienza dei richiedenti protezione internazionale. Si tratta dei nuovi bandi per l'affidamento dell'accoglienza degli stranieri, il cui numero è in costante calo, ma la cui gestione diventa sempre più complessa

Infatti, le procedure si sono rese necessarie in quanto le gare bandite nello scorso giugno sono risultate deserte e quelle precedenti avevano dato un esito non sufficiente a garantire il servizio, dopo il forfait dei principali soggetti privati che finora si sono occupati del servizio. La riduzione della cifra pro capite decisa dal Governo ha scoraggiato i più, rendendo necessaria una trattiva tra imprese e Prefettura, dove è stato raggiunto un compromesso, con cifre più alte di quelle fissate per legge, ma più basse di quelle in vigore nel periodo antecedente la gestione Salvini.

Nel frattempo, dunque, restano attive le attuali convenzioni con gli enti gestori, prorogate fino al 30 novembre 2019.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Prefettura ha individuato tre differenti soluzioni, con altrettanti avvisi specifici e cifre differenziate. Si parte dai 18 euro per le sistemazioni in abitazione singola, per passare ai 23 euro per quelle collettive fino a 50 posti letto ed infine ai 21,50 euro per i grandi centri di accoglienza fino ad un massimo di 300 posti Al costo giornaliero si deve poi aggiungere il kit di "primo ingresso" pari a 150 euro, una scheda telefonica prepagata con 5 euro e il cosiddetto pocket money, pari a 2,50 euro al giorno per ciascun ospite. Per partecipare ai bandi c'è tempo fino al 30 agosto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Modena usano... il freddo!

  • Temporali. Ancora grandine e vento forte, crollati diversi alberi

  • Covid, 6 casi nel modenese. Un nuovo ingresso in terapia subintensiva

  • Incidente in via Pancaldi, non ce l'ha fatta lo scooterista di 55 anni

  • Covid, famiglie e imprese dovranno segnalare i rientri dall'estero. Poi quarantena in hotel

  • Contagio Trovati 15 nuovi casi nel modenese: erano già quasi tutti in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento