Borse di studio per gli studenti delle superiori, domande on line fino al 30 ottobre

L'anno scorso sono state erogate 1.500 borse in tutta la provincia

Sostenere la frequenza scolastica degli studenti in difficoltà economica e a rischio abbandono attraverso l'assegnazione di borse di studio; i destinatari sono gli studenti delle superiori e della formazione professionale, residenti nella provincia di Modena. In base al bando, uscito mercoledì 16 settembre, le domande vanno presentate entro le ore 18 del 30 ottobre 2020, esclusivamente on line utilizzando l'applicativo di Er.Go disponibile all'indirizzo https://scuola.er-go.it dove si scarica anche un'apposita guida.

Tutte le informazioni, il bando e la documentazione sono disponibili nel sito e all'Urp della Provincia; per informazioni è disponibile anche il numero verde regionale 800955157, mentre per l'assistenza tecnica Er.go 051 0510168.

Le borse di studio sono previste ogni anno ma assumono un valore ancora maggiore in questa fase di emergenza economica e sanitaria e rappresentano un strumento di contrasto contro l'abbandono scolastico e di sostegno al diritto allo studiocLa Regione finanzia le borse di studio del biennio riconoscendo una maggiorazione del 25 per cento sull’importo di base per i ragazzi che abbiano terminato l’anno precedente con la media del sette o per i disabili.

Lo scorso anno scolastico a Modena sono state erogati contributi per oltre 300 mila euro con oltre 1.500 borse di studio da circa 180 euro ciascuna (227 euro con la maggiorazione).

Le borse del triennio sono finanziate con i contributi del ministero dell'Istruzione, mentre quelli che hanno presentato richiesta di contributi ai Comuni per i libri di testo dovranno comunque ripresentare la domanda. Per avere diritto a ricevere il contributo, occorre rientrare nelle fasce Isee, l'indicatore della situazione economica: fino a 10.632,94 euro per la fascia 1 e da 10.632,95 a 15.748,78 euro per la fascia 2 attestato da un Isee valido cioè rilasciato nel 2020.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La competenza in questa materia è del ministero e della Regione la quale ha delegato alle Province la programmazione e la gestione degli interventi sul diritto allo studio e le risorse da destinare ai Comuni per il trasporto scolastico, impiegando personale regionale assegnato alle Province.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa dopo la scuola, si cerca una 16enne di Sassuolo

  • Focolaio in un bar di Carpi, l'Ausl invita gli avventori a fare il tampone

  • Altri quattro casi nelle scuole. Classi in isolamento a Modena, Carpi e Castelfranco

  • Vintage e Second Hand | 4 negozi di pezzi d'abbigliamento unici e pregiati a Modena

  • Covid, positività in 13 scuole modenesi. Nuovo caso al "Fermi"

  • L'auto si schianta contro una casa, 20enne muore sul colpo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento