rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Attualità Castelnuovo Rangone

Ultimo tratto della Pedemontana, ecco l'appalto da 15,8 milioni

Al via la gara d'appalto per l'ultimo strealcio di un'opera attesa da decenni. Per le imprese ci sarà tempo fino al 16 marzo per candidarsi

Parte la procedura per l'aggiudicazione da parte della Provincia dei lavori dell'ultimo stralcio della nuova Pedemontana, nel tratto compreso dalla strada provinciale 17 a Cà di Sola a via del Cristo a Castelnuovo Rangone. E' stato pubblicato sul sito della Provincia di Modena il bando di gara europeo, da 15 milioni 850 mila euro, per realizzare un'opera lunga complessivamente circa tre chilometri.

Le risorse sono messe a disposizione dal Fondo per lo sviluppo e la coesione 2014-2020 per 11 milioni 850 mila euro, mentre i restanti quattro milioni sono finanziati direttamente dalla Provincia di Modena.

Le imprese hanno tempo fino al 16 marzo per presentare le domande, mentre l'aggiudicazione avverrà tramite l'offerta economicamente più vantaggiosa che tiene conto anche dei parametri qualitativi delle proposte, come le opere di mitigazione ambientale, miglioramenti e manutenzioni post-opera. 

Come sottolinea Gian Domenico Tomei, presidente della Provincia di Modena, «questa infrastruttura migliorerà la qualità della vita dell'intero territorio provinciale, garantendo una maggiore sicurezza e collegamenti più snelli in tutta la zona. Con il completamento in giugno del tratto da Cà di Sola alla rotatoria di S.Eusebio diventa fondamentale avviare i lavori di questo ultimo tratto. Il nostro obiettivo iniziare le opere entro l'autunno di quest'anno, una volta aggiudicati i lavori».

Per il sindaco di Castelnuovo Rangone Massimo Paradisi «l’avvio della gara di appalto dell’ultimo tratto di Pedemontana, quello che interessa Castelnuovo Rangone, è un risultato importante ed atteso per il territorio. Ora, in vista dell’aggiudicazione definitiva, anche con l’aiuto della Provincia, dovremo definire la modalità migliori di connessione tra questa nuova arteria strategica e la mobilità esistente nonché le opportune opere di mitigazione ambientale». 
La lunghezza complessiva del tratto di nuova Pedemontana è di due chilometri e 785 metri. 

Il progetto si sviluppa nei territori dei comuni di Castelnuovo Rangone e di Castelvetro e prevede una nuova rotatoria all’incrocio di via Gualinga; sono inoltre previsti due sottopassi di ricucitura poderale, in prossimità di via Rio Scuro e di via Canalazzo e un sottopasso pedonale in corrispondenza della rotatoria con la sp17, mentre saranno installate barriere fonoassorbenti per mitigare l'impatto acustico.

Il bando è consultabile sul sito della Provincia di Modena a questo indirizzo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultimo tratto della Pedemontana, ecco l'appalto da 15,8 milioni

ModenaToday è in caricamento