rotate-mobile
Attualità Soliera

Soliera, bando per la gestione del chiosco-bar nel parco della Resistenza

Si cercano progetti con un profilo innovativo. Le domande entro il 20 marzo

Il Comune di Soliera ha indetto un avviso pubblico per individuare un nuovo gestore del chiosco-bar all’interno del Parco della Resistenza lungo via Arginetto, uno degli spazi verdi più centrali e frequentati del territorio comunale. C’è tempo fino alle ore 12 del 20 marzo 2023 per presentare una domanda un progetto di gestione della struttura. La durata della concessione sarà di cinque anni, eventualmente rinnovabili per ulteriori cinque.

Il concessionario del chiosco-bar dovrà collaborare con la Fondazione Campori e gli uffici comunali per l’organizzazione di attività culturali e di aggregazione destinate ai diversi target di frequentatori del parco (bambini, giovani, anziani, famiglie, etc), oltreché proporre autonomamente iniziative e attività di animazione nel rispetto dei regolamenti comunali e delle normative vigenti (sicurezza, impatto acustico, etc).

Tra i criteri di valutazione della proposta figurano la valorizzazione dell’attività di bar (per esempio menu per utenti con particolari esigenze alimentari, l’estensione dell’attività di ristorazione sia in termini di fascia oraria che di periodo dell’anno, etc), l’esperienza specifica maturata nel settore, l’eventuale impegno ad apportare migliorie per la più efficace funzionalità del chiosco.

I soggetti partecipanti dovranno inoltre effettuare un sopralluogo obbligatorio della struttura e del parco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soliera, bando per la gestione del chiosco-bar nel parco della Resistenza

ModenaToday è in caricamento