Sant'Antonio, benedizione speciale per il cavallo regalato dall'Accademia Militare a Equilandia

Nell’autunno scorso, dopo carriera ventennale nelle Scuderie modenesi dell’Esercito, il cavallo Izzetto è stato riformato e regalato al maneggio “Equilandia Club” (via Brascaglia 41, Bagazzano di Nonantola) diretto da Lisa Bertacchini, fondatrice e presidente del centro ippico finalizzato a didattica equestre per gruppi integrati, assistiti e non, di età compresa tra i 4 e i 16 anni. Tramite l’equitazione integrata assistita, il Club, operativo sul territorio da tredici anni, si occupa di equitazione in base ad abilità residua mirante “anche ad una formazione agonistica, se è nelle loro possibilità e se c’è partecipazione volitiva dell’allievo singolo”, puntualizza Bertacchini, allenatore FISE/CIP di III livello.

In occasione della festività di Sant’Antonio Abbate (17 Gennaio), protettore degli animali secondo l’iconografia della tradizione cristiana, le cerimonie di benedizione sono ricorrenza consueta. Per l’occasione si terrà una funzione nella Caserma Fabrizi alle ore 11 per la benedizione di alcuni animali, tra i quali ci sarà il cavallo Izzetto. La cerimonia sarà officiata dal Cappellano Don Manuel e presenziata dal colonnello Giampaolo Cati.

“Al colonnello Cati il più sentito ringraziamento di Equilandia Club. Il nostro circolo ippico vuole ringraziare anche il comandante Sganga per il supporto costante nell’ambito di progetti già iniziati con il generale Stefano Mannino. Tre figure indispensabili al nostro quotidiano e degli allievi tutti”, conferma Lisa Bertacchini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’inserimento di Izzetto in Equilandia Club durante i mesi scorsi è andato a buon fine da subito. Dotato di temperamento docile, coniugato ad una singolare ricettività ai comandi, si è confermato dono prezioso dell’Accademia Militare per strumentalità didattica e per interazione con altri cavalli presenti in sede, peculiarità non scontate nei quadrupedi equini e talvolta insondabili al momento della designazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid. Studenti positivi in quattro scuole di Modena e in una di Carpi

  • Focolaio in un bar di Carpi, l'Ausl invita gli avventori a fare il tampone

  • Pullman nel fosso dopo uno scontro con un furgone, grave incidente a Campogalliano

  • Altri quattro casi nelle scuole. Classi in isolamento a Modena, Carpi e Castelfranco

  • Covid. La Regione lancia il test gratuito in farmacia per i genitori degli studenti

  • Castelvetro, ciclista di 27 anni esce di strada e perde la vita in via Bionda

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento