Attualità

“Bike to work" 706 partecipanti tra i dipendenti del Comune per sensibilizzare all’uso della bici

Si è svolta sotto la pioggia giovedì 16 settembre l’iniziativa di sensibilizzazione all’uso delle due ruote nel percorso casa-lavoro promossa con Fiab e Legambiente

Incuranti della pioggia che cadeva nella mattinata di giovedì 16 settembre, sono stati oltre settecento i dipendenti del Comune di Modena che hanno deciso di andare a lavorare in bicicletta o con il monopattino elettrico aderendo all’invito di “Bike to work – Giretto d’Italia”.

In particolare, all’iniziativa promossa da Fiab (Federazione italiana amici della bicicletta), Legambiente e Rete città sane con il sostegno dell’Amministrazione comunale, hanno partecipato 706 persone: 645 arrivate in ufficio in bicicletta e 61 con il monopattino. A queste si aggiungono altri 63 dipendenti che, per l’occasione, hanno lasciato a casa l’auto e si sono recati al lavoro con i mezzi pubblici.

La rilevazione dei partecipanti è stata effettuata in sei punti diversi presso le sedi del Comune (Municipio, due al Direzionale Cialdini, via Galaverna, Comando della Polizia locale e sede Stm in via San Cataldo).

La manifestazione promuove la mobilità sostenibile e sani stili di vita anche attraverso l’uso della bicicletta come mezzo di trasporto quotidiano e si è svolta in molte città italiane, come accade ormai da diversi anni, nel primo giorno della Settimana europea della mobilità sostenibile che proseguirà fino al 22 settembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Bike to work" 706 partecipanti tra i dipendenti del Comune per sensibilizzare all’uso della bici

ModenaToday è in caricamento