L’emporio solidale Eko di Vignola spegne la prima candelina, 150 le famiglie servite

Sabato 18 maggio 2019 alle ore 17 tutta la cittadinanza è invitata al primo compleanno dell’emporio solidale Eko che si festeggerà presso la sede di via Caselline 307 a Vignola. Il pomeriggio sarà aperto dai saluti delle autorità cittadine e dal taglio della torta; durante la festa, ci saranno laboratori ricreativi per i bambini e ogni partecipante potrà portare in dono una bottiglia di olio o un prodotto per l’igiene della persona o della casa da destinare agli scaffali dell’emporio. 

Eko è tra i cinque empori solidali attivi in provincia di Modena e accoglie famiglie in difficoltà socio – economica provenienti dai comuni dell’Unione Terre di Castelli, che presso l’emporio possono fare la spesa scegliendo dagli scaffali beni di prima necessità. 

In questo primo anno di attività sono state 150 le famiglie supportate, provenienti dai comuni dell’Unione Terre di Castelli, e 60 i volontari dell’emporio, di cui una quindicina anche beneficiari di Eko, che è sostenuto dalle fondamentali donazioni di aziende, mondo della grande distribuzione e privati. 

L’Unione Terre di Castelli è capofila del progetto e ha lavorato insieme al Centro Servizi per il Volontariato di Modena per la fase di start-up; l’emporio è gestito insieme alle associazioni e ai cittadini volontari del territorio e le famiglie accedono a Eko mediante apposita graduatoria, stilata in base a criteri oggettivi come il reddito ISEE. 

In maniera simile ad altri empori, Eko affianca alla distribuzione alimentare altre attività, promuovendo la lotta allo spreco e gli stili di vita sostenibili, attraverso incontri di sensibilizzazione. Non solo un supermercato, quindi, ma anche un luogo di incontro, scambio e relazione che mette al centro la persona, riconoscendone il valore anche in un momento di vulnerabilità.  Per funzionare al meglio, l’emporio ha sempre bisogno di volontari per attività di approvvigionamento e ricerca beni di prima necessità; accoglienza e cassa; amministrazione e attività di magazzino. Diventare volontari dell’emporio è molto semplice: è sufficiente scrivere una mail a eko@terredicastelli.mo.it oppure chiamare lo 059 777690 per comunicare la propria disponibilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra "ribelle" GimFIVE di Modena Est riapre oggi. Arriva la polizia

  • #IoApro, si allarga anche a Modena la protesta dei commercianti per riaprire tutto il 15 gennaio

  • Tavoli pieni e cena regolare nei ristoranti aperti ieri sera contro il Dpcm

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • Coronavirus, percentuale di positivi in crescita. A Modena altro picco

  • Coronavirus, oggi dati in netto calo in Emilia-Romagna. A Modena 203 casi

Torna su
ModenaToday è in caricamento