Domenica, 26 Settembre 2021
Attualità

West Nile, la Regione fa il punto sulla circolazione del virus e smorza l'allarmismo

L'assessore Venturi in Commissione salute: "Avviato da subito il nostro Piano di controllo, un modello a livello nazionale. Ad agosto attivate misure straordinarie, ma resta fondamentale la protezione individuale". Nel 2019 più interventi in campo, sulla scorta dell'esperienza di quest'anno

L’andamento dell’infezione nell’uomo

Attiva nel periodo 15 giugno-31 ottobre, la sorveglianza sanitaria del virus West Nile in Emilia-Romagna prevede la segnalazione di tutte le forme cliniche, anche sospette, di malattia neuro-invasiva (con meningiti, encefaliti, paralisi). Al 10 settembre 2018, risultano 87 casi di malattia neuro-invasiva (con 14 decessi, età media dei deceduti pari a 80 anni, con range da 69 a 87 anni)65 casi di forme febbrili (non sono oggetto di una sorveglianza attiva, ma vengono registrate se segnalate e quindi risentono della sensibilità dei medici che è diversa nei diversi territori); 22 casi di infezione senza sintomi in donatori di sangue. Il picco di rilevamenti è stato registrato tra il 27 luglio e il 10 agosto, e la localizzazione dei casi ha riguardato soprattutto le province di BolognaModenaFerrara e Ravenna.

Relativamente alle donazioni di sangue, dal momento dell’individuazione della circolazione del virus, tutti i donatori sono sottoposti a test che consentono di individuare l’infezione anche nel caso di donatori asintomatici. Tutte le sacche di sangue sono sottoposte a controlli specifici che garantiscono la sicurezza delle medesime.

I dati nazionali

In Italia, al 5 settembre 2018 (Bollettino n. 10 Istituto Superiore di Sanità), sono stati segnalati 365 casi umani confermati di infezione (numero complessivo di febbri e forme neuroinvasive) da West Nile Virus e di questi 148 si sono manifestati nella forma neuro-invasiva. Quasi tutti i casi sono stati nel bacino Padano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

West Nile, la Regione fa il punto sulla circolazione del virus e smorza l'allarmismo

ModenaToday è in caricamento