menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid, Bonaccini ottimista: “Vacciniamo tutti entro l'estate” 

Il Presidente della Regione saluta con entusiasmo l'avanzamento della campagna vaccinale, ma ammonisce: “Rispettiamo le regole per non chiudere più”

"Oggi in Emilia-Romagna abbiamo raggiunto un risultato importante: superato il milione di cittadini vaccinati con almeno una dose, dei quali quasi mezzo milione già con due". Celebra il milionesimo cittadino vaccinato il presidente dell'Emilia-Romagna Stefano Bonaccini. 

"Fino ad ora scarseggiavano le dosi, non certo l'organizzazione della nostra macchina sanitaria", scrive il governatore sui social. Con quelle in arrivo "siamo pronti a salire a oltre 40.000 somministrazioni al giorno dalla fine della prossima settimana, secondo l'obiettivo fissato dal piano nazionale per arrivare a 500.000 nel paese. Ritmo che ci permetterà di vaccinare tutti coloro che lo vorranno entro l'estate". Ora dunque "vacciniamo e rispettiamo le regole, per riaprire tutte le attività ancora chiuse e non dover più fermarci. Forza", è l'incoraggiamento di Bonaccini.

Qualche ora prima il Governatore aveva riflettuto anche sul mondo del lavoro: "Mi piacerebbe cominciare a maggio a consegnare le prime dosi di vaccino alle aziende". Dopo l'accordo nazionale sulle vaccinazioni in azienda, spiega, "abbiamo già l'accordo regionale con sindacati e aziende". Per adesso, precisa Bonaccini, "seguiamo alla lettera quello che dice il Governo: stiamo completando gli over80, gli over70 stanno andando avanti bene e lunedì apriremo per i 65enni. Nel mentre vacciniamo le persone disabili, i familiari dei ragazzi con patologie e i caregiver". Anche perchè "se mettiamo al riparo le persone fragili, non si intaseranno più gli ospedali e non ci sarà più il rischio di zone arancioni o rosse". 

Una volta superata questa fase, continua Bonaccini, "siamo orientati a prendere in esame il tema delle aziende, perchè loro saranno molto veloci a vaccinare. Saranno un compagno di viaggio molto importante e mi piacerebbe cominciare a consegnare a maggio le prime dosi anche a loro". Tra pochi giorni, calcola poi il presidente, "supereremo il milione di vaccinati in Emilia-Romagna. E se i numeri delle forniture saranno finalmente quelli promessi nei mesi scorsi, ma non mantenuti, entro la fine dell'estate avremo vaccinato tutti gli emiliano-romagnoli", prevede Bonaccini.

(DIRE)

Coronavirus, 1.001 nuovi casi in Emilia-Romagna. Quasi tremila i guariti

Al via la vaccinazione delle persone da 65 a 69 anni, come prenotare

Emilia-Romagna in zona gialla, cosa cambia da lunedì

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagio, 113 casi in provincia. Tre decessi e tre ricoveri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento