Mirandola, come richiedere il buono spesa per l'emergenza covid

In forza dell’emergenza creata dal contagio da Coronavirus e sulla base di quanto disposto nell’ordinanza n. 658 del 28.3.2020 firmata dal Capo Dipartimento di Protezione Civile, il Comune di Mirandola ha adottato una misura di sostegno, a beneficio delle famiglie e dei cittadini in difficoltà che, a causa del Coronavirus hanno perso la propria fonte di reddito. Una misura straordinaria che consiste nell’attribuzione di buoni spesa da utilizzare presso gli esercizi commerciali e le farmacie convenzionati.

Sono stati attivati presso il Comune (via Giolitti 22) sportelli dedicati al ritiro delle domande ed alla consegna dei buoni spesa. Questi saranno aperti tutti i giorni – dal lunedì al sabato - a PARTIRE DA SABATO 4 APRILE 2020 DALLE ORE 8.30 ALLE ORE 13.30. Esclusi i giorni festivi.

I cittadini interessati dovranno presentarsi, muniti di mascherina protettiva, con il modulo di autocertificazione – scaricabile dal sito del Comune di Mirandola https://www.comune.mirandola.mo.it/eventi/emergenza-coronavirus - debitamente compilato, sottoscritto e con allegata fotocopia della Carta di Identità. Contestualmente alla presentazione della domanda fatte le apposite verifiche, sarà consegnato all’interessato il Buono spesa settimanale cui ha diritto.

SI RICORDA: l’accesso alla sede comunale sarà limitato a poche persone per volta nel rispetto delle norme, si invitano pertanto i cittadini a rispettare il turno e le distanze di sicurezza interpersonali di almeno un metro. Si ringrazia fin da ora per la collaborazione.

Per eventuali informazioni è possibile rivolgersi al numero 0535.29644 oppure inviare una mail a servizi.sociali.@comune.mirandola.mo.it.

Con i buoni spesa distribuiti dal Comune sono acquistabili i seguenti prodotti:

• Prodotti alimentari con esclusione delle bevande alcoliche

• Prodotti per l’igiene personale e per la pulizia della casa con esclusione dei cosmetici e dei generi di maquillage

• Prodotti igienici ed alimenti per bambini e neonati

• Prodotti parafarmaceutici e farmaci

• Abbigliamento per bambini sino a due anni di età

• Biancheria intima

• Ricariche telefoniche

Ogni buono spesa è di importo pari a 15 euro e verrà erogato con le seguenti modalità:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • Persona sola - buoni spesa di importo pari a 60 euro
  • 2 Persone - buoni spesa di importo pari a 60 euro + 45 euro
  • 3 Persone - buoni spesa di importo pari a 60 euro + 45 euro + 30 euro
  • Più di 3 Persone - buoni spesa di importo pari a 60 euro + 45 euro + 30 euro per ogni componente del nucleo famigliare

Le somme di cui sopra sono concesse settimanalmente fino all’esaurimento delle risorse disponibili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Castelvetro, motociclista si scontra con un trattore e perde la vita

  • Nuovo Dpcm a breve: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, 1.413 contagi in regione. A Modena i numeri raddoppiano

  • Coronavirus. 1.212 nuovi positivi e 14 decessi in regione. Modena prima provincia

  • Boom di casi positivi oggi a Modena: 293 in più. Tre i decessi

  • Contagi, altri 283 casi in provincia di Modena. Tre donne decedute

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento