Giovedì, 17 Giugno 2021
Attualità Via Zenzalose

Montale, l’asilo nido cambia sede

La scuola si sposta al piano terra del Centro civico

Maggiore spazio a disposizione di bambini e insegnanti, per garantire migliori servizi e permettere nuove opportunità educative, basate sull’Outdoor Education. Cambia sede l'asilo nido di Montale, che si sposta al piano terra del Centro civico di via Zenzalose. Oltre 170 metri quadrati a disposizione, con la sezione composta da una zona giorno per le attività quotidiane e il pranzo, e un'area dedicata al riposo. L'ampliamento di quest'ultima consentirà a tutti i bambini di dormire all'asilo e di conseguenza darà a tutte le famiglie la possibilità di scegliere il tempo pieno.

Una struttura rinnovata negli spazi e più funzionale alla didattica: l’approccio pedagogico dell’Outdoor Education punta infatti a sviluppare la motricità e le esperienze sensoriali, a potenziare le competenze relazionali e le abilità sociali, e si concilia perfettamente con l’area vasta del Centro civico.

Con il nido di Montale – un progetto da 100mila euro, cofinanziato al 60 per cento dalla Fondazione di Modena – continua l'investimento sulla scuola e sull’educazione da parte dell’Amministrazione comunale: “Il nostro impegno – afferma il Sindaco Massimo Paradisi – è rivolto a mettere nelle migliori condizioni possibili insegnanti, operatori della scuola e fruitori del servizio, ovvero i bambini e le loro famiglie. L'adeguamento del centro civico di Montale va in questa direzione, un intervento che aumenterà il livello del servizio nido grazie a spazi ampliati e migliorati, e che risponde anche all'esigenza di una migliore conciliazione di vita professionale e vita privata dei genitori”.

Lo spostamento del nido permette il completamento del polo educativo di Montale per la fascia d’età 0-11 anni (Nido, Infanzia, Primaria), e una maggiore integrazione con i servizi culturali del territorio per la presenza della biblioteca nello stesso edificio. I lavori si inseriscono nel quadro complessivo degli investimenti in edilizia scolastica, che in questi anni ha visto l’Area tecnica impegnata nella realizzazione di altri due grandi progetti come quello delle ‘Don Milani’ e quello delle ‘Agazzi’.

Dopo l'approvazione della Giunta comunale, via libera al cantiere con il quale verranno adeguati i locali interni e l'area verde esterna del Centro civico: “Non solo uno spazio fisico, ma un forte investimento pedagogico – aggiunge Sofia Baldazzini, Assessora alle Politiche Scolastiche ed Educative –, la sezione di nido seguirà infatti un metodo outdoor, una pratica educativa che punta allo sviluppo del bambino, sin dalla nascita, negli ambienti naturali, pensati come luoghi di educazione e formazione. Lo spazio ludico-sportivo diventerà un importante luogo di crescita e sviluppo della comunità”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montale, l’asilo nido cambia sede

ModenaToday è in caricamento