menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al via la campagna "Salute Modena!". iniziativa di Federconsumatori, Ausl e Cgil

Trai danni collaterali causati dal Covid19 vi è certamente la riduzione dell'attenzione alla prevenzione, la crescita delle dipendenze, la maggiore difficoltà ad avere una vita sana e regolata

Salute Modena! è una campagna che vuole sensibilizzare cittadini e cittadine alla adozione di comportamenti e scelte che generano Salute, individuale e della Comunità. Scelte piccole, ma anche grandi, che Federconsumatori, Azienda USL e SPI di Modena promuoveranno con dodici spot, visibili nei prossimi mesi su TV e social, prodotti da Stefano Massari e Carlotta Cicci. In apertura una domanda, rivolta agli spettatori: “E tu, quanto ti vuoi bene?” Si parte subito con i primi due spot.

Nel primo una straordinaria Raina Kabaiwanska descrive il desiderio di ripartenza dello spettacolo e della Cultura, nel magnifico scenario del Teatro Comunale di Modena: proprio perché questa ripartenza avvenga al più presto il grande Soprano conclude il suo commovente intervento segnalando l'importanza della campagna vaccinale. Anche il Sindaco di Modena, Giancarlo Muzzarelli, parlerà di vaccinazioni e di ripartenza, della ripresa delle attività economiche e del turismo; alle spalle del primo cittadino la mole bianca del Duomo di Modena, simbolo della città.

<iframe width="560" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/j7rsLtRsJek" title="YouTube video player" frameborder="0" allow="accelerometer; autoplay; clipboard-write; encrypted-media; gyroscope; picture-in-picture" allowfullscreen></iframe>

"Trai danni collaterali causati dal Covid19 vi è certamente la riduzione dell'attenzione alla prevenzione, la crescita delle dipendenze, la maggiore difficoltà ad avere una vita sana e regolata. Gli spot parleranno di corretta alimentazione, dell'importanza dell'attività fisica, con l'esperienza dei Gruppi di cammino promossi dall'AUSL di Modena. Una attività semplice, alla portata di tanti, utile sia a ridurre il grado di sedentarietà che a combattere stress e ansie, aumentando il livello di socialità tra le persone. Anche il maggior utilizzo della bicicletta, per i piccoli spostamenti, è importante per aumentare il benessere fisico. Proprio alla bici sarà dedicato uno spot, in collaborazione con la FIAB, che segnalerà anche gli effetti benefici sull'ambiente della riduzione dell'utilizzo delle autovetture. L'inquinamento, ed i suoi effetti sulla salute delle persone, sarà al centro di un ulteriore spot. Il riscaldamento domestico a legna e pellet è responsabile di quasi la metà delle emissioni di polveri sottili primarie, a causa di apparecchi obsoleti, poco efficienti ed inquinanti. La loro sostituzione è facilitata dai bonus fiscali in essere, e se diffusa può comportare un importante miglioramento della salute generale. Una serie di spot saranno dedicati al contrasto ed alla prevenzione delle dipendenze, promuovendo le iniziative dell'Azienda USL di Modena e tratteggiandone di nuove. Il Covid19 consegna, trai suoi drammi, anche la crescita del consumo di alcolici, di psicofarmaci, del consumo di tabacco; si registra la crescita delle dipendenze da gioco d'azzardo, trai giovani nell'online e tra gli anziani per quel che riguarda i gratta e vinci. Quando possibile gli spot vedranno le voci delle persone che sono uscite, con un percorso terapeutico, dalle dipendenze che minavano la loro salute psicofisica e che danneggiavano gli equilibri familiari. Salute Modena! sarà anche occasione, su alcuni temi, per approfondimenti e piccole campagne di informazione rivolte ai cittadini ed alle cittadine della nostra provincia".

Questa iniziativa è molto rilevante perché tocca i diversi temi che ci consentono di vivere in in maniera sana, partendo dalla domanda ‘quanto ci vogliamo bene’ – dichiara Massimo Brunetti, coordinatore delle attività di Promozione della salute -. La collaborazione con associazioni come Federconsumatori, SPI e Fiab danno un valore ancora più importante a questa iniziativa, perché è insieme nella comunità che si costruisce la salute di ciascuno: il noi crea salute”.

Questi dodici spot vogliono essere dodici inviti alle persone a sapersi prendere cura di se stessi e non sottovalutare gli effetti, potenzialmente devastanti, di questa fase di emergenza sulla società, la salute e, spesso, sulle dinamiche relazionali – spiega il presidente di Federconsumatori Modena, Marzio Govoni -. Approfondendo in maniera innovativa questi temi, proveremo a fornire ai cittadini uno strumento informativo e, speriamo, formativo

<iframe width="560" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/AqbkpEnZkcQ" title="YouTube video player" frameborder="0" allow="accelerometer; autoplay; clipboard-write; encrypted-media; gyroscope; picture-in-picture" allowfullscreen></iframe>

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni anti-Covid, si apre la prenotazione per i 60-64enni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento