rotate-mobile
Attualità Campogalliano

Campogalliano, Società Cooperativa Bilanciai: eletto alla presidenza per altri tre anni Enrico Messori

Nel segno della continuità, Enrico Messori è stato eletto nuovamente presidente dell'azienda leader a livello europeo nel settore dei sistemi di pesatura

Sarà ancora Enrico Messori, anche per i prossimi tre anni, a guidare la Società Cooperativa Bilanciai di Campogalliano, azienda leader a livello europeo nel settore dei sistemi di pesatura. L’incarico di presidente è stato assegnato in occasione della seduta d’insediamento del nuovo consiglio direttivo, eletto a margine della recente assemblea di bilancio. Messori è cresciuto professionalmente nell’azienda di Campogalliano e, dopo aver conseguito la laurea in Fisica, è entrato in Cooperativa Bilanciai, assumendo progressivamente ruoli di sempre maggiore responsabilità.

Ad ufficializzare la sua nomina sono stati i membri del neo eletto Consiglio di Amministrazione di cui fanno parte, oltre a Enrico Messori, Mirco Ferrari, vicepresidente, Massimo Anderlini, Stefano Cavazzuti, Albano Dugoni, Beatrice Puccetti, Claudia Casali, Fabio Lolli, Luca Massarenti, Roberta Storchi, Stefano Tosi, Diana Vezzelli e Mirco Gibertini. Durante la stessa riunione è anche stato nominato il collegio sindacale che sarà composto da Remo Zuccoli, presidente, Alessandro Clò e Stefano Leonelli. 

“Si tratta di un grande privilegio, ma anche di una grande responsabilità. Cercherò di continuare a valorizzare le persone e a far crescere Cooperativa Bilanciai, innovando ancora, senza mai venire meno ai valori fondanti del mondo cooperativo. Come sempre sarà un lavoro di squadra, anche perché come hanno dimostrato gli ultimi risultati economici, solo in questo modo la solidità dell’impresa rimane intatta, offrendo concrete prospettive di sviluppo” ha sottolineato il neo confermato presidente Enrico Messori.

E a proposito di numeri va ricordato che la cooperativa di Campogalliano nel 2021 ha registrato un trend di crescita costante e coerente rispetto alle previsioni formulate in sede di previsione. I numeri dell’anno 2021 confermano un utile che ha raggiunto la cifra di tre milioni di euro (3.066.501 euro) a fronte dei due milioni e 304 mila euro del 2020.

Il fatturato consolidato 2021 del Gruppo, che comprende anche le aziende controllate all’estero da Cooperativa Bilanciai, è pari a 77 milioni e 602mila euro e registra un aumento rispetto al valore del 2020, quando era arrivato a 66 milioni 890mila euro, per un incremento totale di 10 milioni 712mila euro (+16%). Tenendo conto della sola sede di Campogalliano, si parla di un fatturato 2021 di 44.749.282 euro a fronte dei 36.645.237 del 2020 (+21,9%). L’EBIT della Società Cooperativa Bilanciai, ovvero il reddito operativo aziendale, si attesta a 3.518.281 euro, sempre in crescita rispetto al valore del 2020 di 2.834.246 euro, va detto inoltre come l’aumento dei costi, in parallelo alla crescita del fatturato, ha mitigato il valore espresso dal risultato ante oneri finanziari.

 “Ora però dobbiamo pensare al futuro e agire affinché l’ottimo lavoro svolto sino ad oggi possa essere un trampolino di lancio per proseguire il nostro percorso di innovazione e ulteriore consolidamento. Le premesse per fare bene ci sono anche se siamo ben consapevoli che in questa fase, a partire dal costo delle materie prime, le incertezze sono molte” ha concluso Enrico Messori.

Terremoto nel reggiano. Scossa avvertita anche a Carpi e Campogalliano

Il 'Giro Donne' attraversa Campogalliano: "Bella occasione di promozione"

Campogalliano, il fatturato di Cooperativa Bilanciai cresce del 21,9%

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campogalliano, Società Cooperativa Bilanciai: eletto alla presidenza per altri tre anni Enrico Messori

ModenaToday è in caricamento