menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Polizia Locale, a Sassuolo debutta il cane antidroga Hector

Insieme al "collega" Pit, un altro pastore belga Malinois entra a far parte degli organici delle Municipali, impegnate nel contrasto al traffico di droga

Arriva direttamente dalla Spagna, dalla sezione veterinaria dell’Università di Barcellona in particolare, dove ha svolto l’addestramento antidroga: come avvenne per Axel la Polizia Locale di Sassuolo si è affidata all’Agenzia di Sicurezza Auxilia che ha svolto il ruolo di intermediario nella ricerca di un cane antidroga..

Hector ha compiuto un anno nel mese di Febbraio, quando avrebbe dovuto arrivare a Sassuolo ma poi, a causa del lockdown e di tutte le limitazioni imposte dalle misure di contrasto al Covid-19, ha dovuto attendere ancora alcuni mesi prima di arrivare in città.

Da qualche giorno è a Sassuolo, affiancato da tre agenti della Polizia Locale che si alterneranno in servizio al suo fianco.

“Dopo tanta attesa – commenta il Sindaco di Sassuolo Gian Francesco Menani – finalmente Hector è pronto a dare il proprio apporto al contrasto del traffico di stupefacenti in città. Era un nostro obiettivo sin dalla campagna elettorale: Axel fece un grande lavoro al servizio non solo della Polizia Municipale ma di tutte le Forze dell’Ordine impegnate nella lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti ed è mia convinzione che un cane anti-droga posa svolgere un ruolo determinante nel rendere più sicura la nostra città.  Hector è di proprietà del Comune di Sassuolo ma, come già avvenne per Axel che fu determinante in numerose operazioni anche fuori dalla provincia di Modena, è a disposizione delle Forze dell’Ordine che faranno richiesta del suo supporto, ad iniziare da Polizia e Carabinieri di Sassuolo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento