menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo “Care Residence” di Carpi, entro settembre la fine del cantiere

La struttura avrà 14 appartamenti “assistiti” e 2 centri diurni per anziani, oltre a servizi per la vita indipendente di disabili

E' prevista per fine settembre la fine dei lavori per il “Care residence”, l'edificio di via Nuova Ponente che ospiterà due centri diurni per anziani (“Borgofortino” e “Il Carpine”) e 14 appartamenti “assistititi” per persone fragili ma autosufficienti. E dopo i necessari collaudi di legge la struttura sarà disponibile: verosimilmente a inizio 2022.

Spiega Tamara Calzolari, Assessore ai Servizi Sociali: "Due degli appartamenti verranno destinati a progetti di vita indipendente per disabili, che saranno gestiti dalla Fondazione 'Dopo di Noi-Progetto per la vita'. Il progetto prevede di mettere a disposizione degli appartamenti una serie di servizi come la lavanderia, le pulizie, la consegna dei pasti e l’animazione negli spazi comuni".

Questi spazi in particolare sono stati oggetto di un sopralluogo con una rappresentanza della Fondazione.

Prosegue l'Assessore: "La presenza di un’area verde interna, di un orto collettivo e la collocazione a fianco dell’area ex-Cappuccina dove sta sorgendo un grande parco, sono elementi che rendono la struttura particolarmente accogliente e idonea per progetti di sostegno alla fragilità di anziani e disabili".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ferrari, a maggio apre il ristorante Cavallino di Maranello

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento