rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Attualità

Caos Alitalia: ancora molti i modenesi che attendono un rimborso per i voli 2020/2021

Allo Sportello SOS Turista sono giunte numerose segnalazioni sulla incredibile vicenda dei rimborsi dei biglietti aerei di Alitalia. Sono interessati anche diversi viaggiatori modenesi

Sono oltre un centinaio le segnalazioni e richieste di intervento giunte in questi mesi allo Sportello SOS Turista di Federconsumatori, riguardanti i mancati rimborsi di voucher e biglietti non utilizzati della Compagnia aerea Alitalia.

Si tratta soprattutto dei voli soppressi causa Covid nel 2020, ma anche di quelli soppressi con la chiusura di Alitalia. Il 14 ottobre 2021 il vettore ha cessato di volare, lasciando a terra centinaia di passeggeri che avevano acquistato biglietti aerei della ex Compagnia nazionale.

"Da subito le informazioni fornite da Alitalia si sono contraddistinte per una scarsa chiarezza, in una pressoché totale assenza di assistenza ai clienti." E' quanto riferisce federconsumatori. " A dicembre il Governo aveva annunciato lo stanziamento di 100 milioni di euro per i rimborsi dei voli non effettuati, ma a tutt’oggi mancano notizie circa l’attivazione concreta del fondo. Nel frattempo anche il form predisposto sul sito di Alitalia non è più operativo, e nessun contatto è possibile con quel soggetto."

"Più volte Federconsumatori si è rivolta al Governo per chiedere l’immediata attivazione del fondo, ma fino ad oggi senza alcun riscontro. Una condizione che riguarda migliaia di persone, una parte delle quali attende da anni rimborsi importanti, fino a 8.000 euro."

Non sono stati pochi i viaggi di nozze cancellati, o quelli legati ad un anniversario, oppure  gruppi familiari verso destinazioni come le Maldive, gli Stati Uniti, il Giappone. Per tanti il viaggio della vita, per il quale sono stati utilizzati una parte importante dei propri risparmi. Tra di loro sono diversi i modenesi ancora in attesa della restituzione di somme, in alcuni casi saldate ad Alitalia nel 2019. Chi era stato tranquillizzato dall’annuncio del Governo, due mesi fa, ora chiede di dare corso a quell’impegno.

"Una situazione -prosegue l'associazione- quella dei mancati rimborsi Alitalia, che si aggiunge ad una gestione del tema rimborsi turistici causa Covid che è stata in Italia insufficiente e farraginosa.

Per quel che riguarda le altre Compagnie, ancora attive, che si sono contraddistinte per una pessima gestione dei rimborsi, vanno citate la solita Ryanair e la Compagnia di bandiera portoghese TAP Air. Con entrambe SOS Turista ha in corso contenziosi per risarcimenti non riconosciuti."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos Alitalia: ancora molti i modenesi che attendono un rimborso per i voli 2020/2021

ModenaToday è in caricamento