Positivo al virus anche un carabiniere, in quarantena tutta la Stazione di Cavezzo

I colleghi della Compagnia di Carpi interverranno per mantenere comunque attivo il presidio del territorio, sostituendosi ai colleghi costretti ad un isolamento forzato

Questo pomeriggio un Carabiniere in servizio alla Stazione di Cavezzo è risultato positivo al coronavirus. Come da protocollo sanitario in vigore, tutti i militari della Stazione sono stati posti immediatamente in isolamento. La Stazione di Cavezzo da domani sarà quindi supportata dai commilitoni della Compagnia di Carpi, che si sostituiranno ai colleghi di Cavezzo nel garantire comunque il servizio nel comune della Bassa.

Una "stazione mobile" consentirà comunque di svolgere i servizi rivolti al pubblico, mentre il pattugliamento del territorio sarà garantito da altri militari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Comandante Provinciale, Colonnello Marco Pucciatti e il Comandante della Compagnia Alessandro Iacovelli, hanno manifestato la loro vicinanza al militare risultato positivo, in rappresentanza di tutti i Carabinieri del Comando Provinciale.  Vicinanza all’Arma è stata espressa anche dal sindaco Lisa Luppi, che ha esteso la propria solidarietà anche a tutti coloro iquali garantiscono i servizi pubblici essenziali in questo difficile periodo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo amore per Nicoletta Mantovani, la vedova Pavarotti sposa a settembre

  • Coronavirus, 39 nuovi casi positivi in regione: 10 sono a Modena

  • Incidente in via Pancaldi, non ce l'ha fatta lo scooterista di 55 anni

  • Coronavirus, 69 nuovi casi in regione. La metà tra Bologna e Reggio Emilia

  • Coronavirus. Tampone obbligatorio per chi rientra da Spagna, Grecia, Croazia e Malta

  • Positivi di nuovo in crescita, l'Ausl si prepara all'inverno e ammonisce: "Rispettate le regole"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento