Carcere. Distrutto l'ufficio matricole, persi i dati di tutti i detenuti

Il Consiglio Direttivo e l’Osservatorio Carcere della Camera Penale hanno appena incontrato i Magistrati di Sorveglianza e il Comandante della Polizia Penitenziaria. Ecco il quadro della situazione dopo gli eventi

Allo stato attuale i detenuti deceduti, in conseguenza degli accadimenti di domenica 8 marzo, risultano essere 6. Le visite mediche espletati nell'immediatezza escludono ferite da arma da taglio ma non si può scartare l’ipotesi di episodi di colluttazione tra gli stessi detenuti. La teoria più accreditata al momento riguarda il fatto che dalle strutture infermieristiche sono stati sottratti ingenti quantitativi di farmaci stupefacenti e psicotropi che potrebbero avere causato i decessi.

Lo riferiscono i rappresentanti della Camera Penale di Modena dopo un rapido incontro avuto intorno alle ore 11.30 con il Magistrato di sorveglianza e i vertici della Polizia Penitenziaria.

Al momento non risultano feriti gravi tra gli agenti della Polizia Penitenziaria e tutte le persone che, in conseguenza degli accadimenti, necessitavano di cure sono state prontamente trasferite all'esterno onde assicurare le stesse. E' stato ristabilito il controllo delle aree strategiche dell'istituto penitenziario.

L'attuale situazione di sostanziale inservibilità di tutti i servizi essenziali propri della struttura - spiegano gli avvocati penalisti - ha imposto l'immediato trasferimento presso altri istituti di tutti i detenuti già nelle prossime ore. I trasferimenti, una volta completati, saranno comunicati dal locale Consiglio dell'ordine degli Avvocati direttamente ai difensori di tutti gli interessati, che alla luce dell'intervenuta dispersione della documentazione matricolare, sono fin d'ora invitati a confermare/formalizzare la nomina del proprio difensore all'atto dell'ingresso presso le nuove strutture penitenziarie.

L'impossibilità di ricostruire documentalmente i rapporti familiari, a causa dell’incendio dell'ufficio matricola e con esso la documentazione ivi contenuta, farà sì che tutte le notizie saranno date direttamente ai difensori dei diretti interessati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Polizia Penitenziaria rappresenta la ferma volontà di ricondurre a totale normalità la situazione tramite assoluta ragionevolezza e senza uso della forza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa dopo la scuola, ritrovata a Pavia la 16enne di Sassuolo

  • Covid, positività in 13 scuole modenesi. Nuovo caso al "Fermi"

  • L'auto si schianta contro una casa, 20enne muore sul colpo

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Contagio, 12 casi nel modenese. Nessun rientro dall'estero

  • Investe un ciclista e fugge, caccia ad un'auto-pirata a Vignola

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento