rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Attualità

Carenza di medici di famiglia, in arrivo tre nuovi professionisti in città

Con le nuove coperture a tempo indeterminato cesseranno gli incarichi provvisori. L’Ausl di Modena ha già comunicato agli assistiti le modalità per il cambio medico e garantire così la continuità assistenziale

Prenderanno servizio a breve tre nuovi Medici di Medicina Generale nella città di Modena. Sono tre, infatti, le zone carenti assegnate ad altrettanti professionisti a tempo indeterminato, che apriranno l'ambulatorio entro la metà di dicembre. Contemporaneamente, come previsto dalla normativa vigente, termineranno gli incarichi provvisori assegnati alla dottoressa Sara Barberini (Via Fratelli Rosselli) e al dottore Pasquale Russo (Via Bellini). Nei giorni scorsi l’Azienda USL di Modena si è attivata per comunicare via SMS, lettera cartacea e Fascicolo Sanitario Elettronico la cessazione dei due medici ai loro assistiti (complessivamente circa 2.200). 

I cittadini interessati non resteranno privi di assistenza medica perché, come comunicato dall'Azienda USL di Modena, possono scegliere da subito tra i Medici di Medicina Generale che hanno attualmente posto in città, oppure attendere i nuovi professionisti che apriranno l'ambulatorio l'11 e 14 dicembre e che potranno essere scelti dalla data di apertura: complessivamente sulla città di Modena saranno disponibili oltre 5mila posti. Si ricorda – come indicato nella comunicazione inviata dall’Ausl - che è possibile scegliere il nuovo Medico di Medicina Generale tramite Fascicolo Sanitario Elettronico, via telefono, tramite mail o in farmacia. 

Le modalità di scelta del nuovo medico saranno disponibili appena verranno ripristinati i sistemi informatici, attualmente bloccati in seguito ad un attacco hacker alle tre aziende sanitarie modenesi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carenza di medici di famiglia, in arrivo tre nuovi professionisti in città

ModenaToday è in caricamento