Carpi e mobilità green, un bando per l'acquisto di mezzi elettrici

Prosegue la lotta all’inquinamento e la città dei Pio promuove un bando per incentivare l’acquisto di mezzi completamente elettrici

Il Comune di Carpi in prima linea per una vita green. La città dei Pio ha  infatti promosso un bando per concedere contributi diretti ad incentivare l’acquisto di mezzi di trasporto a propulsione 100% elettrica, ad utilizzo esclusivamente privato, mediante concessione di contributi specifici.

I contributi variano a seconda del mezzo in questione  e constano in un massimo di € 250,00, per l’acquisto di un velocipede a propulsione elettrica,  circa 500,00 euro per l’acquisto di un ciclomotore a propulsione elettrica, 1.000,00 euro per un motociclo/motocarrozzetta a propulsione 100% elettrica e infine fino ad un massimo di  2.000,00 euro per l’acquisto di un autovettura a propulsione 100% elettrica, incrementabile di ulteriori € 2.000,00, quindi un totale di euro 4.000,00 in caso di rottamazione di un autoveicolo sottoposto a divieto di circolazione.

Il contributo in questione è inoltre cumulabile con altri contributi pubblici e/o agevolazioni fiscali richieste o ottenute per il medesimo acquisto e sarà liquidato esclusivamente ad avvenuto perfezionamento dell’acquisto del mezzo di trasporto.

Sulla Rete Civica Carpidiem sono pubblicate tutte le informazioni e la modulistica relativi al bando. Sara' possibile presentare Richiesta di Prenotazione o direttamente di Liquidazione entro il 31 dicembre 2019 o a mano presso il Comune di Carpi - Settore Ambiente via Peruzzi n. 2 - 41012 Carpi, tramite raccomandata A/R all'indirizzo sopra specificato o infine tramite invio alla PEC del Comune di Carpi:comune.carpi@pec.comune.carpi.mo.it


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina all'Eurospin, all'ospedale un dipendente colpito con un fucile

  • Frontale fra auto e camion, 26enne muore sulla Panaria Bassa

  • Assalto armato al portavalori, guardie rapinate all'uscita del Grandemilia

  • Acqua "del rubinetto" e tumori alla vescica, uno studio fa luce sulle correlazioni

  • Raro tumore ad una mano, trentenne salvato dalla cooperazione medica tra Modena e Bologna

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

Torna su
ModenaToday è in caricamento