rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Attualità Via Ancona

Nuovi atelier per una didattica a misura di bambino alla scuola dell’infanzia "Rodari"

La scuola dell’infanzia statale di Modena inaugura “La casa dei bambini”, rivisitando gli spazi didattici dopo un approfondito studio da parte dei docenti

Dopo due anni di studio e riflessione, accompagnati dalla prof.ssa Beate Weyland dell’Università di Bolzano, i docenti della scuola dell’infanzia Gianni Rodari dell’Istituto Comprensivo 3 di Modena hanno elaborato una proposta di rivisitazione degli ambienti e della didattica per atelier chiamata “La casa dei bambini”.

Ogni piccolo alunno da adesso in poi avrà modo di scoprire la natura, l’arte, il linguaggio, la musica, il movimento, la tecnologia, le costruzioni, il travestimento negli atelier che sono stati realizzati nella scuola di Via Ancona 17, grazie al progetto dell’architetto Sebastiano Longaretti, alla fornitura degli arredi da parte della ditta Play Plus di Maurizio Fontanili e dell’azienda Campustore, alla collaborazione degli artigiani, Fausto Pignatti, Raffaele Seiello, Haddoumi Abdelhakim, Zraidi Reduane.

L’inaugurazione (ad invito) è prevista sabato 15 gennaio 2022 alle ore 9.00, alla presenza delle autorità del mondo della scuola e del comune. Il viaggio di presentazione degli atelier, guidato dai personaggi di Alice nel paese delle meraviglie, proseguirà alle 10.00 con l’open day della scuola, su prenotazione, in occasione delle iscrizioni per l’anno scolastico 2022/2023.

Per tutte le famiglie che frequentano il plesso, sarà possibile alle 12.00, su prenotazione tramite i rappresentanti di sezione, visitare gli atelier. Per tutti i visitatori maggiorenni all’ingresso sarà richiesto il green pass base e la mascherina FFP2. (Per informazioni contattare 059 300664/ 059 393111)

Si ringraziano inoltre per l’impegno profuso il collaboratore scolastico Giovanni Castronuovo, il DSGA Massimo Caridi e tutti gli amici dell’IC3, che hanno contribuito in modo vario alla realizzazione di un sogno, partito casualmente come scelta di un futuro diverso all’inizio dell’epidemia e culminato, come segnale di speranza, in questo 2022.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi atelier per una didattica a misura di bambino alla scuola dell’infanzia "Rodari"

ModenaToday è in caricamento