Attualità

"Volevo nascondermi", il film sul genio di Antonio Ligabue. Due giornate di casting

Si cercano comparse per il lungometraggio che vede Elio Germano nei panni del tormentato artista reggiano. Castinga a Boretto e a Carpi nel fine settimana

Entrano nel vivo le riprese di "Volevo nascondermi", il film che ripercorre la vita del pittore Antonio Ligabue (1899-1965). Già iniziate a maggio, le riprese avranno luogo tra Reggio Emilia e Bologna. Il film vede alla regia Giorgio Diritti e come protagonista Elio Germano ed è prodotto da Palomar, casa di produzione di fortunati progetti quali ad esempio Montalbano, Braccialetti rossi, Il giovane favoloso e altri ancora.

Nel prossimo fine settimana la produzione ha indetto un nuovo casting, per la ricerca di comparse da inserire nelle riprese. I provini verranno condotti da Alessandro Morea e da Brenda Civico di Palomar. Svolgeremo il casting dapprima il 9 giugno a Boretto (Sala del Consiglio, piazza San Marco 5) e il 10 giugno a Santa Croce di Carpi (Circolo Arcobaleno, via Giliberti 1). In entrambi i gironi le audizioni saranno tra le ore 10 e le 13.

La produzione cerca comparse con i seguenti requisiti: uomini e donne tra i 18 e i 70 anni, senza tatuaggi, piercing o tagli di capelli e tinte moderne. Si cercano anche giocolieri professionisti. Per partecipare è necessario essere residenti o domiciliati in Emilia Romagna e non essere dipendenti pubblici. Al casting basta presentarsi con documento di identità, codice fiscale e codice Iban del proprio conto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Volevo nascondermi", il film sul genio di Antonio Ligabue. Due giornate di casting

ModenaToday è in caricamento