rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Attualità Caduti in Guerra / Corso Canalgrande

2 Giugno. In Prefettura la cerimonia e la consegna delle onorificenze

Tradizionale appuntamento per le autorità locali, accolte dal prefetto al Palazzo del Principe Foresto. Ospite speciale il giovane cantante Marco Baruffaldi con la sua storia di riscatto

La Prefettura di Modena ha celebrato come ogni hanno con le Istituzioni della provincia e con i cittadini la festa della Repubblica, attraverso una serie di momenti ufficiali, iniziati con l'Alzabandiera in Piazza Roma alle ore 8.30, organizzata dal Comandante dell’Accademia Militare e culminati con il ricevimento il Palazzo del Principe Foresto, sede di rappresentanza di corso Canalgrande.

Qui, alle ore 11, il prefetto Maria Patrizia Paba ha accolto una lunga schiera di rappresentanti delle istituzioni, sindaci e politici, insieme con i vertici delle forze dell'ordine e con tante altre rappresentanze dei più diversi ambiti sociali. La Corale Rossini ha aperto la cerimonia eseuguendo l’Inno nazionale e l’Inno europeo.

Prima della lettura del messaggio del Presidente della Repubblica, ospite d'onore della mattinata è stato Marco Baruffaldi, un giovane affetto da sindrome di Down che ha saputo riscattare anni di bullismo reinventandosi come cantante, per lanciare un chiaro messaggio di rispetto e legalità.

Dopo un intervento sui temi delle celebrazioni, il Prefetto ha consegnato sette onorificenze dell’Ordine Al Merito della Repubblica Italiana (un Cavaliere di Gran Croce, due Commendatori e quattro Cavalieri) e una Medaglia d’Onore alla memoria di un ex internato nei lager nazisti.

I risonoscimenti sono andati a: Cav. Roberto Antichi, imprenditore del settore siderurgico; Cav. Gaetano Guiducci, mediatore nel settore del bestiame; Cav. Marco Ferrara, ufficiale dell’Esercito con il grado di Maggiore di Artiglieria Contraerei, attualmente Staff Officer presso l’Allied Rapid Reaction Corp di Innsworth (GB); Cav. Attilio Pradelli, pensionato e già operaio del settore edile. Commendatori sono invece stati nominati Roberto Olivi Mocenigo, odontoiatra specialista in Odontostomatologia infantile e Filippo Santarelli, recentemente nominato Questore di Modena. Cavaliere. di Gran Croce p invece Flavio Zanini, Generale di Corpo d’Armata della Guardia di Finanza in pensione e Presidente della Sanfelice 1893 Banca Popolare. Le figlie Maria Giulia, Maria Letizia e Maria Teresa hanno invece ritirato la Medaglia d'Onore attribuita al padre Lino Mora.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

2 Giugno. In Prefettura la cerimonia e la consegna delle onorificenze

ModenaToday è in caricamento