rotate-mobile
Attualità

La "Doula", una nuova figura professionale che a Modena aiuta e sostiene le future madri

Un servizio innovativo e, soprattutto, gratuito, volto a sostenere ed accompagnare le future madri nelle fasi più delicate della maternità, nella gestione del carico fisico, psichico ed emotivo prima, durante e dopo il parto

Un tempo si chiamava comare, levatrice, donna di esperienza e di sapere materno e si occupava del benessere delle nuove madri e del sostegno alla nascita dei neonati. Una figura che è andata ad estinguersi con il progressivo evolversi della società, della scienza e delle nuove tecnologie in ambito sanitario ma che, di recente, sta tornando in auge come innovativa figura professionale. Si chiama Doula e possiede competenze pratiche e specifiche nell'accompagnare e sostenere le future madri durante l'intero periodo di gravidanza (prima, durante e dopo il parto). 

A Modena, ad offrire gratuitamente questo servizio è la Casa delle Culture di Modena in un progetto finanziato dalla Fondazione di Modena volto ad affiancare le future madri nelle fasi più delicate della maternità, nella gestione del carico fisico, psichico ed emotivo. Il progetto prevede incontri con la Doula (madre assistente qualificata) presso il domicilio della neo mamma, gratuiti per la famiglia, di aiuto pratico, sostegno, ascolto nelle prime fasi della maternità. 

La Doula: chi è e cosa fa 

Come anticipato in precedenza, la Doula è una figura professionale preparata ad accompagnare le neo madri o le mamme in attesa in tutte le fasi del parto e per il tempo determianto dalla famiglia richiedente. La conoscenza dei bisogni della donna nelle differenti fasi del divenire madre, la capacità empatica con la madre nei diversificati sentimenti che prova, la conoscenza delle risposte comportamentali ad essi, sono alcune delle abilità e delle competenze pratiche di questa nuova figura professionale. Ma quando, nel dettaglio, e in quali circostanze possiamo fare riferimento all'assistenza di una Doula?

Durante il periodo di gravidanza

La Doula favorisce l'accesso ad informazioni complete per individuare assieme alla futura mamma tutto ciò che rende migliore l’esperienza di gravidanza, nascita e maternità. Accompagna alle visite se lo desidera o se sola, aiuta a pianificare e ad organizzare il rientro a casa dopo la nascita. E' in ascolto dei bisogni della mamma e la sostiene per un orientamento completo ed informato circa i passi del percorso del divenire madre. Fornisce supporto emotivo, organizzativo e pratico, ascolto e condivisione di questioni legate alla maternità: come mi sento, cosa mi aspetto dal mio percorso verso la maternità, riconosco i miei bisogni? Desidero scegliere in modo informato i passi del mio viaggio verso la maternità, conoscere i luoghi della nascita etc.

Durante il parto in ospedale o in casa

La Doula è presente durante il parto. Dà sostegno fisico affinché possa assumere libere posizioni con o senza il suo compagno. E' una compagna di viaggio per "fare luce" alla madre soprattutto se si tratta del primo parto. Sostiene la coppia in questo viaggio emozionante.

E' dimostrato da numerosi studi che la presenza della doula durante il travaglio in accompagnamento alla madre ha influenza positiva verso il miglioramento dell'esperienza e del benessere di mamma e bambino. Nel parto a domicilio aiuta anche l’ostetrica: si occupa che le cose che occorrono siano al loro posto, prepara cibo, bevande, sostiene la madre permettendo all’ostetrica/che di assentarsi per qualche minuto necessario, da’ il cambio al padre nel sostegno alla compagna, se necessario o richiesto, si occupa degli altri bambini.

Dopo la nascita

La Doula supporta la neo mamma nei bisogni espressi, sarà presente in una relazione di ascolto partecipato, attenta ed accogliente nelle siutazioni di difficoltà che possono presentarsi. Aiuterà a favorire le condizioni di relazione per permettere la costruzione armoniosa del primo legame tra madre e bambino; rimarrà in ascolto delle emozioni della donna e della coppia, e si recherà presso il loro domicilio per fornire anche aiuto pratico, (sistemare una stanza, preparare la colazione o un pasto, avviare una lavatrice o occuparsi del bambino mentre la madre si fa la doccia, occuparsi di altri figli). La Doula sarà inoltre di sostegno verso l’efficace avviamento dell’allattamento al seno, incoraggiando la madre e fornendo tutte le informazioni utili riguardo esso. E sarà di supporto a ciascuna neo mamma nella più assoluta assenza di giudizio.

Per ulteriori informazioni telefonare al numero di Casa delle Culture di Modena 388 247 3964 e visitare il sito web

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La "Doula", una nuova figura professionale che a Modena aiuta e sostiene le future madri

ModenaToday è in caricamento