Viabilità. Chiude per due settimane un tratto della nuova Pedemontana

Intervento necessario al confine con la provincia di Bologna a partire da lunedì 1 aprile per i lavori della nuova Bazzanese

A Savignano sul Panaro chiude da lunedì 1 aprile un tratto della nuova Pedemontana, dallo svincolo con via Confine fino alla rotatoria all'altezza dell'area industriale del comune di Valsamoggia. La chiusura, che prosegue fino al 18 aprile, è stata richiesta dalla Città Metropolitana di Bologna per ultimare i lavori della nuova Bazzanese, in costruzione nella provincia di Bologna. Sul posto saranno indicati i percorsi alternativi e le deviazioni di itinerario sulla viabilità provinciale.

La nuova Bazzanese si collega in territorio modenese alla nuova Pedemontana che sarà completata da parte della Provincia con gli ultimi due stralci mancanti: i lavori del primo, nel tratto da S.Eusebio alla sp 17 (costo nove milioni e 500 mila euro mezzo), partiranno quest'anno, mentre quelli del secondo,  i restanti tre chilometri dalla sp 17 a via Montanara, sono stati finanziati dal Fondo per lo sviluppo e la coesione 2014-2020 (costo 12 milioni di euro) e sono in corso i lavori di progettazione da parte della Provincia.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Modena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra "ribelle" GimFIVE di Modena Est riapre oggi. Arriva la polizia

  • #IoApro, si allarga anche a Modena la protesta dei commercianti per riaprire tutto il 15 gennaio

  • Tavoli pieni e cena regolare nei ristoranti aperti ieri sera contro il Dpcm

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • Coronavirus, percentuale di positivi in crescita. A Modena altro picco

  • Coronavirus, oggi dati in netto calo in Emilia-Romagna. A Modena 203 casi

Torna su
ModenaToday è in caricamento