menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al via la vaccinazione delle persone da 65 a 69 anni, come prenotare

Da lunedì 26 aprile: mantenute le modalità di prenotazione delle fasce precedenti

Da lunedì 26 aprile potranno prenotare il loro appuntamento per la vaccinazione anti-covid19 anche le persone da 65 a 69 anni, nate dal 1952 al 1956 compresi, una fascia che, come la precedente, comprende oltre 40mila persone assistite in provincia di Modena.

Esattamente come accaduto per i settantenni anche ora il 19% di questi, pari a circa 7700 persone, risulta già vaccinato (con prima dose), in quanto appartenente a categorie già in corso di vaccinazione.

Rispetto all’accesso ai canali di prenotazione (indicati sotto), l’invito rimane quello a distribuirsi anche sulle altre giornate dove il carico di contatti si riduce sensibilmente, poiché gli appuntamenti previsti saranno sufficienti per tutti gli aventi diritto, sempre tenendo conto di tutto il carico di vaccinazioni già in essere – sia prime che seconde dosi – per le diverse fasce d’età e di rischio.

I canali di prenotazione

Inizieranno lunedì 26 aprile le prenotazioni delle vaccinazioni per i cittadini dai 65 ai 69 anni in su (cioè i nati dal 1952 al 1956 compresi) residenti in provincia di Modena o anche solo temporaneamente assistiti da un Medico di medicina generale in provincia di Modena. La vaccinazione è gratuita. Non serve la prescrizione medica: bastano i dati anagrafici (nome e cognome, data e luogo di nascita) o, in alternativa, il codice fiscale.

È possibile prenotare scegliendo tra uno di questi canali:

  • Farmacie private e comunali della provincia di Modena
  • Corner salute di alcuni ipermercati e supermercati Coop della provincia di Modena
  • Prenotazione telefonica al numero dedicato 059 2025333 (dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18 e il sabato dalle 8 alle 13).  
  • Fascicolo sanitario elettronico
  • Portale Cupweb 
  • App ERsalute

Il cittadino dovrà presentarsi puntuale al punto vaccinale portando con sé:

  • foglio di prenotazione
  • modulo consenso e scheda anamnestica (allegati alla prenotazione) compilati e firmati
  • documento di riconoscimento in corso di validità e tessera sanitaria o codice fiscale (se disponibile)

Altre informazioni utili sono contenute nel foglio di prenotazione

Per le persone che sono costrette a letto: la situazione va segnalata all’operatore al momento della prenotazione, per la presa in carico della richiesta e la programmazione del vaccino al domicilio, in collaborazione col Medico di famiglia o con le USCA.

Proseguono anche le prenotazioni per tutte le altre fasce d’età. Si ricorda infine alle persone che devono effettuare la seconda dose al punto vaccinale di presentarsi con i moduli già compilati e firmati. In caso di smarrimento possono essere recuperati dal sito www.ausl.mo.it.

VIDEO | Il Covid19 non ha fermato l’attività del Dipartimento di Oncologia ed Ematologia

Varianti covid, rappresentano il 96% dei campioni modenesi

Novità per gli over 70, il vaccino covid si prenota anche dai Carabinieri

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni anti-Covid, si apre la prenotazione per i 60-64enni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento