menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Processo a Giovanardi per la white list, il Comune non sarà parte civile

Il sindaco Muzzarelli ha spiegato in Consiglio la decisione assunta dalla giunta sulla base delle valutazioni dei tecnici sull’assenza dei presupposti giuridici

Il Comune di Modena non si è costituito parte civile nel processo cosiddetto “White list” relativo all’impresa Bianchini costruzioni di San Felice sul Panaro nonostante nei giorni scorsi il Consiglio comunale, approvando uno specifico ordine del giorno, avesse invitato l’amministrazione a valutarne l’ipotesi, dopo la verifica della fattibilità dal punto di vista giuridico. E oggi, giovedì 17 dicembre, il sindaco Gian Carlo Muzzarelli ha spiegato in Consiglio comunale come “la decisione sia stata assunta dalla Giunta, che si è subito attivata per la verifica richiesta dal Consiglio, sulla base delle valutazioni e delle considerazioni dei tecnici secondo i quali, visti i reati per i quali gli imputati sono a processo, mancano i presupposti per la costituzione di parte civile”.

In particolare, il sindaco ha spiegato che i tecnici stessi hanno rilevato “una carenza degli elementi di astratta configurabilità del danno che avrebbe subito il Comune e la titolarità del predetto diritto”.

Processo a Giovanardi per la white list antimafia, udienza rinviata a gennaio

Il sindaco, comunque, ribadendo piena fiducia nell’operato della giustizia e ricordando l’impegno del Comune per la promozione di una cultura della legalità, ha assicurato che l’amministrazione comunale seguirà con attenzione la vicenda processuale e che solleciterà il Parlamento, come richiesto nello stesso ordine del giorno approvato dal Consiglio, a promuovere una riforma dell’articolo 416 bis del Codice penale, che regolamenta l’associazione a delinquere di stampo mafioso, “per definire il perimetro oggi più appropriato relativo a questo reato”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Firmata l'ordinanza per la zona rossa, il testo e le nuove regole

Attualità

Zona rossa: a Modena asili, nidi e parrucchieri chiusi da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento