rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Attualità

Modena, l'Arma torna sui banchi per raccontare legalità e mafia

Conferenzedei Carabinieri alle Scuole Medie Paoli, davanti a 150 studenti

Questa mattina, dalle ore 9.00, i Carabinieri della Compagnia di Modena hanno tenuto una conferenza, rivolta agli studenti dell’Istituto Comprensivo 8 – Scuole Medie Paoli, presso la sede di Viale Reiter, organizzata con la Direzione Scolastica per trattare temi di formazione della cultura della legalità. 

L’incontro è stato tenuto dal Comandante della Compagnia di Modena a 150 alunni delle sei classi terze della Scuola Media Paoli, con i quali ha parlato dell’attività dell’Arma di contrasto alla Criminalità Organizzata di tipo mafioso, ricordando anche alcune figure, tra le quali il Cap. Emanuele Basile e il Capitano Mario D’Aleo, entrambi decorati di Medaglia d’Oro al Valor Civile, che il 4 Maggio 1980 a Monreale e il 13 giugno 1983 a Palermo sono caduti vittime della mafia nell’adempimento del loro dovere.

L’incontro è stato occasione anche per sensibilizzare i giovani sull’importanza del rispetto consapevole delle regole quale fondamento per la civile convivenza. Analizzando in generale i fenomeni della devianza giovanile e del bullismo, è stata sottolineata la necessità di bandire ogni forma di violenza e di prevaricazione.  

La conferenza, che ha riscosso l’interesse da parte dei giovani, si è conclusa con il saluto e il ringraziamento del corpo docente. 

L’attività odierna dell’Arma rientra nel quadro delle iniziative proposte dal Ministero dell’Istruzione e dalla Fondazione “Falcone” finalizzate a commemorare il trentesimo anniversario delle Stragi di Capaci (23 maggio 1992) e Palermo - Via D’Amelio (19 luglio 1992), ove persero la vita i Magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modena, l'Arma torna sui banchi per raccontare legalità e mafia

ModenaToday è in caricamento