menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuole e Covid, tre nuovi contagi negli istituti di Sassuolo

Tamponi negativi e fine della sorveglianza sanitaria invece al Meucci e Fanti di Carpi e alle Gasperini di Novi, concluso il periodo di isolamento al nido primavera di Carpi

Sono tre i nuovi casi di studenti positivi al covid, individuati a Sassuolo, relativi ad alunni che frequentano la secondaria di primo grado “Da Vinci” (una classe) e la primaria “Pascoli” (due classi). Le positività sono da attribuire a focolai familiari e dunque sono relative a persone che si trovavano già in isolamento domiciliare. 

Non appena appresa notizia delle positività, l’Azienda USL di Modena ha immediatamente avvisato le scuole e le famiglie: nelle prossime ore i ragazzi verranno sottoposti a un tampone di controllo. Secondo quanto emerso dall’indagine epidemiologica, e attenendosi alle recenti indicazioni del protocollo regionale pubblicato lo scorso 21 settembre, non è previsto l’isolamento domiciliare in attesa dell’esito del tampone, sarà quindi possibile per tutti proseguire la frequenza scolastica con l’obbligo di mascherina anche al banco, obbligo che è esteso a tutti gli studenti, insegnanti e personale non docente delle scuole interessate per tutto il periodo della sorveglianza sanitaria.

La situazione nelle scuole del carpigiano

In seguito alla negatività di tutti gli studenti al secondo tampone di screening disposto dal Dipartimento di Sanità pubblica dell’Azienda Usl di Modena, si è conclusa la sorveglianza sanitaria in due scuole di Carpi (l’Istituto Tecnico Commerciale “Meucci” e il Liceo “Fanti”) e in due a Novi di Modena, afferenti allo stesso Istituto comprensivo (secondaria di primo grado “Gasparini” e primaria “Anna Frank”) dove erano emersi casi di alunni positivi al covid-19.

Al “Meucci” e presso i due istituti di Novi i ragazzi potranno continuare a frequentare senza più l’obbligo di indossare la mascherina al banco, mentre al “Fanti” di Carpi gli studenti dovranno continuare a tenere la mascherina anche durante le lezioni, in quanto è ancora in corso la sorveglianza sanitaria di altre classi dell’istituto scolastico. 

In seguito al risultati dei tamponi di controllo, tutti negativi, si è concluso anche il periodo di isolamento obbligatorio per i docenti e i bambini della sezione primavera del nido di Carpi dove era stata individuata una positività e dunque l’attività educativa potrà riprendere regolarmente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento