rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Attualità Campogalliano

Cooperativa Bilanciai sbarca nei rally classici con la Toyota “mondiale” di Carlos Sainz

Grazie alla partnership con la Scuderia Palladio e i piloti modenesi Gianluigi Falcone ed Erika Balboni, l’azienda apporrà la sua livrea sulla Celica che prenderà parte al Trofeo Tre Regioni al via questo weekend. Enrico Messori: «Una bella occasione di visibilità»

Una sinergia che va oltre una mera sponsorizzazione, inserita appieno nel rapporto esistente tra Modena, terra dei motori e le proprie tradizioni storiche industriali, come quella della produzione delle bilance a Campogalliano. Nasce così l’intesa tra la Cooperativa Bilanciai e l’equipaggio composto dal pilota modenese Gianluigi Falcone e dalla navigatrice Erika Balboni. Il binomio geminiano gareggerà con una Toyota Celica WRC, vettura con cui, nel 1990, il campionissimo spagnolo Carlos Sainz (nonché padre dell’attuale pilota Ferrari di Formula 1 Carlos Sainz Jr.) vinse uno dei suoi due mondiali rally nell’epoca in cui la casa automobilistica nipponica sfidava la mitica Lancia Delta.

La Celica che per l’intera stagione vestirà un’elegante livrea bianco azzurra (i colori dell’azienda di Campogalliano) è preparata e seguita dalla Scuderia Palladio di Vicenza e parteciperà al “Trofeo Tre Regioni”, principale manifestazione italiana della categoria “Regolarità Sport”, vale a dire una competizione dedicata alle vetture storiche da rally che hanno come obiettivo quello di avvicinarsi quanto più al tempo stabilito dagli organizzatori. Un po’ come accade nelle manifestazioni delle ruote classiche, come la Mille Miglia, ma su strade e percorsi chiusi al traffico, immersi in un contesto rallistico vero e proprio.

L’accordo è stato presentato ufficialmente questa mattina, mercoledì 9 febbraio, nell’ampio e moderno stabilimento di via Ferrari, durante un evento che ha coinvolto i dipendenti della Cooperativa i quali hanno potuto sentire il rombo del potente motore e vedere da vicino la vettura completamente “brandizzata” con la livrea e il logo aziendale.

«Supportare la passione e il talento di Gianluigi ed Erika è per noi motivo di soddisfazione. Ancora una volta il nostro sostegno va prima di tutto alle persone che rappresentano la sintesi di valori ed eccellenze che sono indissolubilmente legati al territorio in cui operiamo; in questo caso abbinare il nostro nome al mondo dei motori è stato molto naturale. D’altro canto, proprio quest’anno il nostro calendario è stato dedicato al Museo Stanguellini - durante la presentazione ha sottolineato Enrico Messori, presidente di Cooperativa Bilanciai.

«Sono un imprenditore che, nel tempo libero, coltiva la passione dei motori. Cooperativa Bilanciai per me rappresenta prima di tutto un partner storico: le nostre aziende collaborano da circa 30 anni. Ora si aggiunge questa nuova ed originale forma di collaborazione di cui sono particolarmente orgoglioso - spiega Gianluigi Falcone. - La Toyota Celica con la livrea Bilanciai è molto accattivante e per noi rappresenta un privilegio poterla guidare. Io ed Erika viviamo una bella sensazione di professionismo e speriamo con i nostri risultati di ripagare la fiducia riposta in noi».

Il sostegno ai piloti modenesi rappresenta l’esempio più recente delle numerose iniziative che Cooperativa Bilanciai da tempo promuove, spaziando in ambiti tra loro anche molto diversi. Tra queste spiccano la collaborazione con il Museo della Bilancia di Campogalliano, l’aiuto a diverse associazioni di volontariato, l’assegnazione di borse di studio a studenti meritevoli figli di dipendenti della storica azienda che, da tempo, occupa posizioni da primato, anche a livello internazionale, nel settore dei sistemi di pesatura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cooperativa Bilanciai sbarca nei rally classici con la Toyota “mondiale” di Carlos Sainz

ModenaToday è in caricamento