rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Attualità Carpi

Riaprono le palestre private e torna il mercato, Carpi interrompe le misure eccezionali

Gli impianti sportivi pubblici pronti da lunedì, dopo sanificazione. Niente spettatori e distanza negli spogliatoi. Varranno le stesse regole di tutti i comuni emiliano-romagnoli

Da domani possono riaprire palestre e impianti sportivi, torna il mercato settimanale e in generale varranno le prescrizioni del decreto governativo, senza ulteriori restrizioni per il territorio di Carpi: scade infatti oggi l’ordinanza sindacale emessa lunedì scorso.

In particolare, per gli impianti sportivi, mentre i privati sono liberi di riaprire da domani, i responsabili delle società che hanno in gestione o custodia strutture pubbliche hanno invece convenuto con l’Amministrazione comunale di rinviare la riapertura a lunedì 9, al fine di procedere in questi giorni ad adeguati interventi di sanificazione di spogliatoi e locali comuni, secondo un protocollo suggerito dalla Federazione Medici Sportivi Italiani.

Le attività andranno svolte rispettando determinate norme igienico-sanitarie: in assenza di pubblico, e garantendo una distanza negli spogliatoi di almeno un metro tra un atleta e l’altro. Negli impianti sportivi pubblici saranno inoltre tenuti registri delle presenze, nel rispetto di quanto stabilito dall’Autorità Garante per la protezione dei dati personali.

Negli uffici comunali accessibili al pubblico continueranno a valere le precauzioni di carattere generale (distanza di sicurezza); confermate le norme per biblioteca e Palazzo dei Pio: “Loria” aperta per il servizio di prestito, “Castello dei ragazzi” chiuso, Archivio storico aperto su prenotazione, Musei e InCarpi aperti con accesso contingentato.

Per quanto riguarda il Consiglio comunale in programma domani, è stato deciso – in accordo con i capi-gruppo – di rinviarlo al giovedì successivo, 12 marzo, per evitare di doverlo tenere a porte chiuse.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riaprono le palestre private e torna il mercato, Carpi interrompe le misure eccezionali

ModenaToday è in caricamento