Attualità

Dal Consorzio Parmigiano Reggiano una ambulanza in dono per il 118 modenese

Il mezzo, presentato questa mattina, sarà assegnato al territorio di Vignola. Negli ultimi due anni il servizio di Emergenza Urgenza ha effettuato oltre 4300 interventi nel Distretto Sanitario vignolese

Un nuovo mezzo per ammodernare il servizio di Emergenza Urgenza sul territorio vignolese. È stata presentata questa mattina la nuova ambulanza a disposizione del Distretto Sanitario e dell’Ospedale di Vignola. Il mezzo, completamente attrezzato per effettuare tutti i tipi di interventi, è stato donato dal Consorzio Parmigiano Reggiano. In particolare, si tratta dell’ultima di quattro ambulanze che i Caseifici, facenti parte del Consorzio, hanno regalato recentemente alle aziende sanitarie di Bologna, Reggio Emilia e Parma.

La cerimonia di consegna si è tenuta di fronte all’Ospedale di Vignola dove l’ambulanza sarà collocata: presenti Alessio Mammi, Assessore all’Agricoltura della Regione Emilia-Romagna; la sindaca Emilia Muratori che ha portato anche il saluto del Presidente dell’Unione Terre di Castelli, Fabio Franceschini; la Direttrice del Distretto Sanitario di Vignola, Maria Pia Biondi; il Direttore generale del Consorzio Parmigiano Reggiano, Riccardo Deserti e il Presidente della Sezione di Modena Emilio Braghin; la Direttrice dell’Ospedale di Vignola, Federica Casoni; la Direttrice Unità Operativa Pronto Soccorso e Medicina d’Urgenza Ospedale di Vignola, Claudia Cremonini. L’ambulanza, marchiata Consorzio Parmigiano, andrà a sostituire il mezzo abitualmente in uso dal 118 sul territorio del Distretto vignolese, nell’ottica di un costante miglioramento del parco veicoli utilizzati in tutta la provincia dall’Azienda USL di Modena.

“Due mondi solo all’apparenza così lontani, l’agroalimentare e la sanità, si incontrano per un dono che va a beneficio della salute della comunità, bene il cui immenso valore abbiamo imparato a difendere e tesaurizzare contro la diffusione del Covid – dichiara il sindaco di Vignola, Emilia Muratori -. Ringraziamo tutti coloro che, a vario titolo, hanno consentito questo incontro fruttuoso”.

“Una donazione così importante in un periodo storico talmente convulso non può che essere apprezzata – spiega la Direttrice Unità Operativa Pronto Soccorso e Medicina d’Urgenza Ospedale di Vignola, Claudia Cremonini -. Tutto il servizio di Emergenza Territoriale ed il Pronto Soccorso di Vignola in particolare, ringraziano la sensibilità e la generosità del Consorzio Parmiggiano Reggiano”.

“Una donazione quanto mai necessaria in questo momento – afferma il Direttore generale del Consorzio, Riccardo Deserti – Il Parmigiano Reggiano ha sempre potuto contare sul supporto degli italiani, mi riferisco al terribile terremoto che colpì l’Emilia nel 2012 così come al periodo di lockdown, in cui i consumatori non ci hanno mai abbandonato”.

“Con un gesto concreto – sottolinea Emilio Braghin, Presidente della Sezione di Modena del Consorzio Parmigiano Reggiano – abbiamo voluto dimostrare la partecipazione e la vicinanza dei 55 Caseifici di Modena alla popolazione del territorio così duramente colpita dall’emergenza sanitaria”.

Negli ultimi due anni l’attività di Emergenza Urgenza del Distretto di Vignola ha effettuato oltre 4300 interventi sul territorio. In particolare, nel 2019 le uscite complessive del mezzo di soccorso a disposizione dell’Ospedale di Vignola (quasi 2400), hanno preso in carico 839 codici rossi, 1290 codici gialli, 248 verdi e 4 codici bianchi. Nel 2020, i servizi di Emergenza Urgenza sono stati 1970, di cui 1108 codici gialli, 748 rossi e 114 codici verdi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal Consorzio Parmigiano Reggiano una ambulanza in dono per il 118 modenese

ModenaToday è in caricamento